Camminare in gruppo: i benefici per la salute - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Camminare insieme meno rischi di ictus e depressione. E migliora il nostro umore

La passeggiata in compagnia ci aiuta a capire le persone e noi stessi. Inoltre, uno studio di un gruppo di ricercatori inglesi dimostra che passeggiare in compagnia, fa molto bene. Il battito cardiaco migliora, come la pressione, mentre si riduce il colesterolo nel sangue.

Condivisioni

CAMMINARE IN GRUPPO: I BENEFICI

Camminare è un atto primordiale, un modo per osservare il mondo come lo vedevano i nostri antenati. Ma innanzitutto è un piacere della vita e se lo coltiviamo in compagnia ci aiuta a capire meglio le persone e noi stessi. Ma non solo: un gruppo di ricercatori dell’università dell’East Anglia, in Gran Bretagna, ha analizzato gli effetti per 2.000 partecipanti a passeggiate organizzate in 42 diversi paesi del mondo.

LEGGI ANCHE: Salire le scale a piedi, si dimagrisce e si aiutano cuore e polmoni

CAMMINARE INSIEME

I risultati dello studio, pubblicati dal British Journal of Sports, sono sorprendenti. Il benessere conquistato dalle singole persone è particolarmente significativo in termini di prevenzione: migliorano, infatti, la pressione e il battito cardiaco, come i livelli di colesterolo nel sangue. Tutti elementi che portano a una riduzione del rischio ictus e infarto.

VANTAGGI ATTIVITÀ FISICA DI GRUPPO

Ma i benefici dell’attività fisica in gruppo, per combattere i rischi della sedentarietà, non finiscono qui. Ci sono anche importanti aspetti psicologici, preziosi specie per le pensioni più anziane. Andare insieme a passeggiare è uno stimolo fondamentale per l’attività fisica, un piacere legato alla compagnia che regolarizza questa buona abitudine, la rende più attraente e quindi la favorisce. Ancora: la camminata con il branco è un ottimo strumento per vincere, senza medicinali, la solitudine e la depressione. Durante le passeggiate non solitarie, avvertono gli studiosi inglesi, Si rafforzano i legami tra le persone, cresce la voglia e la forza di un piccola comunità. E si creano anche  solide amicizie.

PERCHÈ È IMPORTANTE CAMMINARE

Rischi per la salute della vita sedentaria, danneggia il cuore e anche il cervello

Camminare in modo corretto: tra le migliori attività per tenersi in forma, a costo zero

Camminare fa bene anche alle idee. Ci rende tutti più creativi e fantasiosi

Camminare, bastano due minuti all’ora e il rischio di infarto crolla del 30 per cento

LEGGI ANCHE: