Brevettato in Danimarca un sistema per l'auto-purificazione dell’aria | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Brevettato in Danimarca un sistema per l’auto-purificazione dell’aria

Condivisioni

Un sistema che depura l’aria partendo da una strategia già presente in natura per rimuovere l’inquinamento atmosferico.

Il metodo, sviluppato dal chimico Matthew Johnson dell’Università di Copenhagen sfrutta il meccanismo di auto-pulizia dell’atmosfera che si innesca con la luce del sole: quest’ultima infatti condurrebbe i gas inquinanti nel cielo formando, attraverso l’impatto con composti naturali come l’azoto, particelle che successivamente vengono lavate via dall’azione della pioggia purificando così l’atmosfera.

“Non abbiamo fatto altro che riprodurre questo sistema su piccola scala attraverso la creazione di un acceleratore atmosferico fotochimico in semplici scatole di alluminio che abbiamo testato con successo nel sito industriale di Aarhus”, così il chimico ha spiegato il sistema evidenziando
soprattutto che “il metodo riesce a rimuovere l’inquinamento e non si limita a diluirlo”.

In particolare, il processo consuma poca energia e non richiede filtri quindi la sua manutenzione è poco costosa.

Finanziato dalla Infuser e presentato nel corso della conferenza “First International Education Forum on Environment and Energy Science” organizzata alle Hawaii a dicembre, questo rivoluzionario progetto, rimuovendo l’inquinamento, potrebbe aiutare le industrie europee a rientrare all’interno dei limiti consentiti dall’Unione Europea per le emissioni inquinanti industriali.

LEGGI ANCHE: