Bicicletta con materiale riciclato: Boske, in legno e lattine - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

La bicicletta con materiale riciclato: legno e lattine

Si chiama Boske e non viene assemblata in pezzi. Ma si monta dopo avere acquistato un kit che contiene tutti i pezzi

BICICLETTA CON MATERIALE RICICLATO

Una bicicletta smontabile, realizzata in legno e lattine riciclate: si chiama “Boske”, arriva dalla Spagna e la sua particolarità è quella di non essere assemblata in fabbrica. La due ruote viene infatti venduta in pezzi, all’interno di una scatola: viene lasciato al cliente il compito di assemblarli, uno per uno.

LEGGI ANCHE: Ecco la bicicletta fatta a mano con i rottami delle vecchie auto

BOSKE, LA BICICLETTA RICICLATA

Una vera e propria bicicletta a impatto zero quindi, sia per la scelta dei materiali che per l’assemblaggio delle diverse parti, affidato al cliente. Secondo il suo inventore, Dan Gestoso Rivers, saltare la fase di montaggio permette di risparmiare tempo ed energia con un conseguente beneficio per l’ambiente.

A questo si aggiunge poi la sostituzione dell’alluminio con il legno e la realizzazione delle parti metalliche attraverso il recupero e il riciclo delle lattine: due aspetti che rendono “Boske” decisamente ecocompatibile.

BOSKE COME IKEA

Per come è stata pensata e disegnata, la bicicletta Boske ricorda molto da vicino i mobili Ikea, con materiali riciclati ( e infatti la chiamano “la bici riciclata”). Si monta e si smonta. Pezzo dopo pezzo. Questo è anche un risparmio, per l’abbattimento dei costi di montaggio e di trasporto, e anche uno spreco in meno, in quanto non ci sono rimanenze di materiale nella fase di assemblaggio.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

COME MUOVERSI IN MANIERA SOSTENIBILE:

  1. Mobilità sostenibile: il progetto di Helsinki per dire addio alle auto private entro il 2025
  2. La bicicletta ecosostenibile di plastica riciclata: per ogni telaio recupera 5 chili di rifiuti
  3. A Cameri la scuola record in Italia: l’80 per cento degli alunni arrivano la mattina con la bicicletta

 

Share

<