Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Pesticidi naturali per l’orto: ecco quelli a base di lavanda e salvia, efficaci e low cost

Due rimedi naturali, semplici da preparare in casa e innocui per la salute e l'ambiente, perfetti per combattere gli afidi e i parassiti delle piante dell'orto e del giardino.

Condivisioni

PESTICIDI NATURALI PER ORTO –

Basta veramente poco per curare le verdure dell’orto e le piante del giardino senza ricorrere a prodotti chimici, non solo costosi ma anche nocivi per la salute e l’ambiente, utilizzando solo prodotti naturali. Dal macerato di ortica, ottimo come concime e antiparassitario naturale, al decotto a base di aglio e cipolla perfetto per mantenere lontani gli afidi e le cimici dalle verdure, sono tanti i preparati vegetali e i rimedi naturali che ci permettono di coltivare l’orto in maniera sana, innocua e low cost.

LEGGI ANCHE: Fertilizzanti naturali, i rimedi fai da te per la cura del giardino e dell’orto

PESTICIDI NATURALI PER PIANTE –

In particolare, oggi vi spieghiamo come preparare l’infuso e il macerato di lavanda e salvia, due preparati vegetali perfetti per contrastare i parassiti delle piante e delle colture, efficaci rimedi naturali che trovate su Preparati vegetali contro i parassiti di orto e frutteto di Francesco Beldì (Terra Nuova Edizioni).

  • INFUSO E MACERATO DI LAVANDA

Molto profumata e perfetta per decorare il giardino con i suoi bellissimi fiori dai colori compresi tra l’azzurro e il lilla, la lavanda viene coltivata anche per la produzione di un olio essenziale dalle molteplici proprietà. Per ottenere i preparati insettifughi è possibile adoperare sia i fiori che le foglie. Vediamo insieme come preparare l’infuso e il macerato e come adoperarli per la cura dell’orto.

Per preparare l’infuso di lavanda è sufficiente versare un litro di acqua bollente su 100 grammi di fiori e foglie fresche o su 10 grammi di fiori e foglie essiccati. Lasciate in infusione per circa 15 minuti e poi diluite il tutto con 9 litri d’acqua.

Per preparare il macerato di lavanda invece, fate macerare per almeno una settimana, 100 grammi di fiori e foglie fresche o 10 grammi di fiori e foglie essiccati in un litro d’acqua. Utilizzate il macerato puro o diluito in 9 litri d’acqua.

COME UTILIZZARE MACERATO E INFUSO DI LAVANDA –

Utilizzateli per prevenire gli attacchi di afidi, cicaline, cimici e lepidotteri.

pesticidi-naturali-orto (3)

PER SAPERNE DI PIÚ: Come riutilizzare le foglie autunnali per decorare casa e per la cura del giardino e dell’orto

  • INFUSO DI SALVIA

Appartenente alla famiglia delle Lamiacee, la salvia cresce in maniera spontanea nelle regioni mediterranee e può essere coltivata sia in giardino che direttamente in vaso sul balcone.

Per preparare l’infuso di salvia, versate un litro di acqua bollente su 100 grammi di foglie fresche o 15 grammi di foglie secche e lasciate in infusione per 20 minuti. Filtrate, fate raffreddare e poi diluite con tre litri d’acqua prima dell’utilizzo.

COME UTILIZZARE L’INFUSO DI SALVIA –

È un ottimo repellente per le nottue: applicatelo sulle piante da frutto o da orto infestate da questo parassita, a cadenza settimanale.

pesticidi-naturali-orto (1)

PER APPROFONDIRE: Fondi di caffè, come riutilizzarli per la cura del giardino e dell’orto