Questo sito contribuisce all'audience di

Spiagge, raccolte dai volontari 25 tonnellate di rifiuti

La partecipazione alla campagna internazionale di Legambiente “Spiagge e fondali puliti - Clean up the Med” cresce con costanza da ben 24 anni

Condivisioni

Nonostante il tempo incerto, nel fine settimana i volontari di Legambiente hanno raccolto sulle spiagge italiane ben venticinque tonnellate di rifiuti. Nel prossimo week end si punta al raddoppio con gli appuntamenti rimandati a causa del maltempo. Bottiglie, lattine, mozziconi, polistirolo e buste di plastica sono stati rimossi da litorali e fondali marini.

LEGGI ANCHE: Buone pratiche, nelle scuole di Novara il cibo non si spreca

Centinaia di migliaia di cittadini di tutte le età si incontrano ogni anno durante l’ultimo fine settimana di maggio per restituire alla collettività spiagge più pulite e per diffondere le buone pratiche di sostenibilità ambientale. La partecipazione alla campagna internazionale di Legambiente “Spiagge e fondali puliti – Clean up the Medcresce con costanza da ben 24 anni. E neanche il maltempo è riuscito a fermare l’operosità dei volontari: laddove non è stato possibile effettuare le azioni di recupero, infatti, l’appuntamento è solo rimandato; l’obiettivo è di raccogliere ben 50 tonnellate di rifiuti.

APPROFONDISCI: In provincia di Caserta l’orto didattico al posto del centro commerciale

“Sono 24 anni che organizziamo Spiagge e fondali puliti – dichiara la direttrice generale di Legambiente Rossella Muroni – e continueremo a portarla avanti, nella speranza che un giorno non troppo lontano non sia più necessario andare a raccogliere spazzatura gettata in mezzo alla natura, sui litorali o direttamente in mare. L’ignoranza di chi abbandona i rifiuti va combattuta ancora, con forza, così come i comportamenti illegali”.

E per l’occasione Legambiente invita tutti a scegliere la spiaggia più bella d’Italia e segnalarla attraverso i social network o il sito dell’associazione per stilare la nuova classifica de “La più bella sei tu”, la top 10 del nostro mare. La più votata sarà resa nota il 7 giugno a Roma durante la presentazione della Guida Blu 2013, realizzata insieme al Touring Club.