Questo sito contribuisce all'audience di

Scopri la vita in campagna: 600 fattorie accettano contadini fai-da-te

Condivisioni

Sono quasi 600 le fattorie italiane (54 soltanto in Emilia) che accolgono, da tutto il mondo, contadini fai-da-te che vogliono condividere un’esperienza di vita e di attività in campagna.

La rete sta crescendo ovunque, grazie anche alla spinta propulsiva dell’organizzazione internazionale Wwoof (Word wide opportunities on organic farm) che cura la distribuzione dei candidati in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Mercati del contadino, come fare la spesa a chilometro zero

Come funziona? La fattoria si iscrive, con una quota annuale di 25 euro, al Wwoof e, una volta superato il controllo degli standard previsti, entra nel circuito. A quel punto riceve proposte e offerte di persone che intendono fare uno scambio vacanza-lavoro per passare alcuni giorni a svolgere attività nel campi. Semine, raccolte, manutenzione, vendemmie.

I contadini-fai-da-te mettono a disposizione braccia e tempo per ricevere in cambio vitto e alloggio durante il periodo concordato. E scoprono il piacere di un’esperienza di vita attiva in campagna.

LEGGI ANCHE: