Riciclo carta da parati: 10 idee per non sprecarla

E come metterla in posa senza ricorrere all'imbianchino. Potete usarla per ricoprire armadi e cassetti. O anche ceste per giocattoli

riciclo creativo carta da parati

La carta da parati può avere diverse funzioni, e non solo decorative. Porta allegria in una stanza abitata, per esempio, da bambini o da ragazzi. Aggiunge luce in ambienti bui. Copre una brutta tinta delle pareti senza dover stare e ridipingere tutto. Ma la carta da parati ha un altro, importante, vantaggio: è molto facile e perfino divertente da mettere in posa, al punto che è possibile realizzare questo lavoro con la tecnica del fai-da-te. Basta seguire, per esempio, le indicazioni e le immagini esposte dal sito Carta da parati degli anni 70.

LEGGI ANCHE: Come arredare casa con una vecchia scala di legno

COME METTERE IN POSA LA CARTA DA PARATI

Per prima cosa è necessario cominciare con lo spostare o rimuovere il mobilio. In condizioni ideali, lo spazio dove si intende lavorare dovrebbe essere completamente vuoto, così da permettere gli spostamenti senza impedimenti. Tra i consigli più importanti ce n’è uno che riguarda la posa del primo telo che, sia che vada sul soffitto o su una parete, deve essere posato perpendicolarmente (utilizzando un filo a piombo) per garantire che sia diritto. Se non si ha a disposizione un filo a piombo, si può utilizzare una livella ad acqua e tirare una linea diritta sulla parete. Il tutto va fatto prima di mescolare la colla.

RICICLO CARTA DA PARATI

Se la carta da parati che andate a posare ne sostituisce una vecchia e rovinata, non sprecatela. Non riempite il cestino dei rifiuti, non buttate nell’immondizia ciò che vi può essere ancora utile. E datevi da fare, anche in questo caso con la dovuta leggerezza, per riciclare la carta che state andando a sostituire. Ecco le idee migliori.

Photo Credit | Facebook Silvia Galessi

FODERA PER ARMADI E CASSETTI

Con la carta da parati si foderano, ad esempio, le ceste dei giocattoli dei bambini che magari si sono un po’ usurate, scegliendo quelle con motivi dedicati ai più piccoli. Ancora, si possono rivestire gli interni degli armadi e dei cassetti per un tocco fantasioso davvero niente male.

DISEGNI PER LA CAMERETTA DEI BAMBINI

Photo Credit | Facebook AB Arredamenti Bianchi – Firenze

DISEGNI PER LA CAMERETTA DEI BAMBINI

Oppure si creano, assemblando ritagli di mille colori, dei divertenti disegni per le pareti delle loro camerette. Lasciatevi ispirare, ad esempio, dall’immagine sopra, potrete ottenere allegre mongolfiere pronte a rendere l’ambiente decisamente più gioioso.

FODERA PER I MOBILI

Photo Credit | Facebook Mente Cuore Pennelli – Qui&Ora by LaBri

FODERA PER I MOBILI

La carta da parati avanzata può coadiuvare nel restyling di mobili, testiere di letti, cassettiere, per un tocco glamour estremamente accattivante. Vi basterà incollarla con cura sopra la loro superficie, magari solo nella parte frontale dei cassetti o solo sulle ante, per un’aggiunta originale ma non troppo invadente.

SPALLIERE PER LE SEDIE

Photo Credit | Facebook  Zeelab

SPALLIERE PER LE SEDIE E TESTIERE DEI LETTI

Uno degli usi più comuni è quello previsto per coprire la parte di muro sul quale battono le spalliere delle sedie o le testiere dei letti, rovinandolo vistosamente: in questo caso con la carta da parati si possono creare delle strisce da attaccare appositamente sugli antiestetici segni, per dare vita a decori originali. Gli stessi che potreste ottenere facendo anche esattamente l’opposto, ovvero applicando la carta sulle sedute e sulle spalliere delle sedie. Perché non provare?

PORTA CON CARTA DA PARATI

Photo Credit | Facebook La Tappezzeria di Modena

PORTA CON CARTA DA PARATI

Con i rimasugli della carta da parati si regala un nuovo aspetto ad una vecchia porta – non importa che sia a vetri o in legno – oppure si creano dei festoni colorati per un party, tagliando dei triangoli e incollandoli ad un nastrino colorato, da appendere dentro o fuori casa.

RIVESTIMENTO AGENDE

Photo Credit | Facebook Arte Sostenibile

RIVESTIMENTO AGENDE

La carta da parati riciclata riveste agende, blocknotes, quaderni, diari e tanto altro. Che potrete poi, perché no, regalare ad amici e parenti per fare dei pensieri utili ed a costo zero, o quasi.

riciclo-creativo-carta-da-parati (2)

DECORO PER GIOIELLI

I rimasugli di carta da parati possono essere adoperati anche per decorare gioielli come orecchini, realizzati con due dischi di rame e poi rivestiti con pezzi di carte da parati anni settanta.

DECORO SCALE CON CARTA DA PARATI

Photo Credit | Facebook Studio Grafico Maze

DECORO SCALE CON CARTA DA PARATI

Sapete che è possibile ravvivare un ambiente semplicemente decorando gli scalini di una scala con dei rimasugli di carta da parati? Vi basterà ritagliarla su misura e incollarla nella parte frontale di ogni scalino. Successo assicurato.

ARAZZO CON CARTA DA PARATI

Photo Credit | Facebook Foodio

ARAZZO CON CARTA DA PARATI

Un’altra idea consiste nel creare una decorazione murale come un arazzo da appendere alla parete in un punto strategico della casa. Basterà partire da un telo resistente o da un cartoncino sul quale applicare con cura la carta e completare con un bastone di legno ed un filo di corda per posizionarlo.

QUADRI CON CARTA DA PARATI

Photo Credit | Facebook Le creazioni di Filina.

QUADRI CON CARTA DA PARATI

Se incorniciata, la carta da parati diventa un bel quadro capace di rallegrare una parete spoglia. Vi basterà procurarvi delle cornici e ritagliare la carta che avete a disposizione su misura, per ottenere una stampa da posizionare sopra il passepartout. Potrete optare per tanti piccoli quadri o per uno solo, bello grande.

COME DECORARE LA CASA CON IL FAI-DA-TE

KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto