Riciclo creativo vecchie grucce - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Grucce in legno e plastica: come riutilizzarle con il riciclo creativo

Lampadari di design e scolapiatti per la cucina. Basta un pizzico di fantasia e questi oggetti possono essere facilmente trasformati in cose utili

Siamo accumulatori seriali di grucce. Spesso ci arrivano con l’acquisto di un capo di abbigliamento, in altri casi le andiamo a comprare convinti che manchino. In realtà, se date uno sguardo attento negli armadi, scoprirete che abbiamo tante vecchie grucce ormai fuori uso. Che farne?  Con un pizzico di riciclo creativo possiamo trasformarle in oggetti molto utili, risparmiando ed evitando inutile sprechi.

RICICLO CREATIVO VECCHIE GRUCCE

Negli armadi, basta scavare tra gli abiti, ne abbiamo tante, abbandonate e dimenticate. E’ normale: le grucce ci arrivano in casa continuamente. Quando facciamo un acquisto, quando ritiriamo un abito in lavanderia, quando abbiamo fatto una riparazione in sartoria. E allora le sprechiamo, lasciandole inutilizzate, o , peggio ancora, gettandole, da qualche parte nella spazzatura. Due sprechi.

Se anche voi, quindi, avete accumulato nell’armadio una quantità ingente di grucce, non sbarazzatevene troppo in fretta, non prima almeno di aver pensato a come trasformarle in oggetti decorativi per la casa e dotati anche di una grande utilità, senza dover per forza correre in negozio a comperare accessori costosi e di breve vita. Il riciclo creativo ci allena a vedere ogni cosa sotto diversi aspetti e a coglierne gli usi più disparati.

LEGGI ANCHE: Come riutilizzare le vecchie sedie con fantasia e creatività, diventano fioriere e cornici (foto)

COME RIUTILIZZARE LE GRUCCE

Vediamo insieme, dunque, come regalare nuova vita alle grucce, con un pizzico di pazienza e tanta fantasia:

  • Se dovete tenere in ordine rocchetti e nastrini per il vostro angolo craft, prendete una gruccia di metallo, apritela da una parte, sul lato orizzontale, per infilarci i nastrini, e poi appendetela ovunque vi sia utile. Potete utilizzare le grucce anche per tenere a portata di mano i rotoli di carta che si utilizzano in cucina, o anche coma porta ricettari; in quest’ultimo caso, piegate la gruccia aiutandovi con una pinza, per darle la forma consona.

  • Con delle grucce di legno si realizza un pratico scolapiatti per il lavello, basterà selezionare quelle più simili tra loro e tenere da parte quelle più solide che vi serviranno per reggere l’intera costruzione, incrociandole testa-piedi; poi prendete dei tondini di legno, incollati e fermati con appositi chiodini, e posizionate i traversi sopra i quali andrete a sistemare i vostri piatti, inseriti nei solchi delle grucce. Infine, alternate le altre grucce (quelle messe inizialmente da parte) a poca distanza le une dalle altre, e quando avrete finito, date una mano di impregnante per legno che sia anti acqua, visto che la vostra creazione sarà sempre poggiata sul lavello.

  • Con le grucce si possono realizzare anche dei lampadari di design davvero niente male. Procuratevene un bel po’ di legno e disponetele intorno ad un cerchione riciclato di bicicletta: il risultato è davvero sorprendete e il vostro lampadario è pronto per arredare qualunque ambiente di casa.

  • Prendete una gruccia e decoratela a vostro piacimento. Dopodiché, sulla parte orizzontale fissate dei gancetti sui quali appenderete delle tazzine oppure dei tovaglioli da tenere in bella vista in cucina; in alternativa, i gancetti possono servirvi per tener in ordine reggiseni, cappellini, foulard o qualunque altra cosa vogliate.

  • Bellissima l’idea della gruccia a forma di nuvola che rallegra la camera dei vostri figli. Con una pinza date alla gruccia di alluminio (estremamente flessibile) la forma di una nuvola e poi rivestitela con della stoffa, fissandola alle estremità con la colla a caldo. Sulla gruccia, con delle piccole mollette, fisserete fotografie, bigliettini e tutto ciò che vorrete.

  • Una vecchia gruccia può diventare un moderno portaoggetti. Basta rivestirla con della stoffa, creare qualche tasca, una centrale e due laterali, e il gioco è fatto. Avete creato un piccolo spazio dove potete riporre piccoli oggetti a portata di mano.

COME RICICLARE LE GRUCCE DI FERRO E DI PLASTICA

Le grucce di ferro sono perfette per creare degli originali porta scarpe. Bastano solo due supporti metallici da mettere ai lati della struttura, e poi inserire le grucce colorate, incastrandole, per creare i ripiani. L’effetto sarà molto efficace e la funzionalità molto alta. Le grucce di plastica invece, vanno prima colorate e poi attaccate alla parete con della colla o con delle viti: a quel punto formeranno un originale appendiabiti.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

TANTE ALTRE IDEE DI RICICLO CREATIVO:

  1. Riciclo creativo, tante idee per non sprecare le vecchie chiavi e trasformarle in nuovi oggetti
  2. Scatole di cartone: con il riciclo creativo si trasformano in lampade e giochi per bambini
  3. Calze di lana: con il riciclo creativo si trasformano in curiosi guanti e tappeti
Share

LEGGI ANCHE:

<