Questo sito contribuisce all'audience di

Risi e bisi: la ricetta della tradizione veneta che non spreca le bucce dei piselli

La ricetta semplicissima del risotto con i piselli tipico della tradizione veneta per non sprecare i baccelli dei piselli

di Posted on
Condivisioni

RICETTA RISI E BISI –

La ricetta risi e bisi è tipica del veneto ed è un piatto della tradizione molto apprezzato a base di riso e piselli. La particolarità di questo primo piatto sta nel fatto che non si utilizzano solamente i piselli freschi ma anche i loro baccelli in modo da non sprecare nulla. Vediamo come realizzare questa ricetta in modo semplicissimo con tanto gusto e nutrimento.

LEGGI ANCHE: Risotto veloce di curcuma e mandorle

RISI E BISI ALLA VENETA –

Ecco come preparare il risotto con i piselli senza sprechi. Si può aggiungere più brodo a seconda che vogliamo il riso più o meno asciutto. La dose di brodo indicata è per un risotto cremoso, al cucchiaio. Possiamo adoperare il riso che preferiamo a seconda dei nostri gusti ricordando che la cottura del riso dipende dalla tipologia utilizzata

Ingredienti per 4 persone

  • 350 gr di riso
  • 1 kg di piselli freschi
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • 50 gr di parmigiano reggiano
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Procedimento:

  1. Come prima cosa sgraniamo i piselli e poi mettiamo a bollire in abbondante acqua salata insieme ai baccelli
  2. Una volta pronti (circa 1 ora) prendiamo i baccelli e passiamoli con il minipimer
  3. Ora prendiamo un colino a maglie fitte e mettiamo dentro la crema di baccelli filtrandola con cura in modo che le parti legnose dei piselli non passino tra le maglie
  4. Prendiamo una padella dai bordi alti e facciamo appassire lo scalogno con l’olio
  5. Aggiungiamo il riso e la crema di baccelli allungando con brodo vegetale fino ad avvenuta cottura
  6. Se vogliamo una minestra possiamo aggiungere più acqua mentre se preferiamo un risotto la quantità descritta di brodo è sufficiente
  7. A cottura ultimata uniamo i piselli e il parmigiano e lasciamo insaporire ancora un paio di minuti a fuoco dolce
  8. Serviamo in tavola con una spolverata di prezzemolo

PER APPROFONDIRE: Ricetta zuppa di piselli

 

 

 

LEGGI ANCHE: