Questo sito contribuisce all'audience di

Come riutilizzare il pane avanzato? Preparando questi deliziosi muffin con insalata

Un modo gustoso per riciclare non solo il pane raffermo ma anche gli avanzi di verdure e insalata rimasti in frigo.

Condivisioni

RICETTA MUFFIN SALATI CON PANE RAFFERMO E INSALATA

 
Il pane è forse uno degli alimenti che avanza di più in casa ma è anche quello più versatile e facilmente riutilizzabile per la preparazione di tante ricette non sprecone e ricche di gusto. Ecco allora un modo gustoso per riciclare non solo il pane raffermo ma anche gli avanzi di verdure e insalata rimasti in frigo: i muffin di pane con insalata.

LEGGI ANCHE Ti avanza il pane? Puoi farne una torta golosa

Perfetti come antipasto o come spuntini per un aperitivo, i muffin di pane con insalata sono la ricetta perfetta anche per convincere i bambini a mangiare le verdure.

Ecco come prepararli secondo le indicazioni che abbiamo trovato sul blog Matematica e Cucina:

Ingredienti

  • 400 gr di pane raffermo
  • Insalata (lattuga, radicchio ecc.) quanto basta
  • Un uovo
  • 100 gr di scamorza fresca
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe (quanto basta)

PER APPROFONDIRE: La ricetta dei brownies di pane e cioccolato

Preparazione

  • Eliminate la crosta dal pane, tagliate a cubetti la mollica e poi fatela tostare in una padella con poco olio;
  • Lavate l’insalata, tagliatela a listarelle e poi fatela stufare in un padellino con poco olio in modo da farla ammorbidire un po’;
  • In una ciotola mescolate insieme la mollica a cubetti, l’insalata, l’uovo, la scamorza e il grana grattugiato;
  • Salate e pepate e fate in modo che il composto risulti ben amalgamato;
  • Tagliate la crosta del pane a cubetti e poi riponeteli sul fondo dei pirottini o dello stampo, versate il composto e poi spolverate la superficie dei muffin con il grana grattugiato;
  • Infornate a 180 gradi per circa 15/20 minuti, fino a quando la superficie dei muffin non risulterà bene dorata.

Fonte immagine: matematicaecucina.blogspot.it

LEGGI ANCHE: