Questo sito contribuisce all'audience di

“Pure Air Zone”: a Torino la prima zona d’aria pura e libera dallo smog all’interno della città

Un sistema sviluppato dall’azienda di biotech U-earth e promosso da Torino Living Lab, in grado di catturare le sostanze inquinanti presenti nell’aria e creare la prima “zona d’aria pura” all’interno della città.

Condivisioni

PURE AIR ZONE TORINO –

Torino sempre più smart city: sono tanti i progetti portati avanti nel capoluogo piemontese che hanno permesso alla città di diventare, ogni giorno di più, a misura di cittadino. Tra questi “Pure Air Zone”, un sistema sviluppato dall’azienda di biotech U-earth specializzata nella purificazione dell’aria, in grado di catturare le sostanze inquinanti presenti nell’aria e creare la prima “zona d’aria pura” all’interno della città.

LEGGI ANCHE: Copenaghen vince il premio “Urban Public Space”, è la città più sostenibile in Europa

LE CENTRALINE U-MONITOR –

Le prime centraline U-monitor sono state installate nei giardinetti di Corso Svizzera e sono in grado di monitorare la qualità dell’aria permettendo non solo agli esperti ma anche ai cittadini di leggere e analizzare i dati raccolti. Le centraline verranno inoltre montate su alcuni droni in modo da sorvolare le diverse zone della città e confrontare i dati raccolti.

pure-air-zone-torino-zona-aria-pura (3)

COME FUNZIONA PURE AIR ZONE –

Una biotecnologia completamente naturale che utilizza microrganismi innocui, non patogeni e non geneticamente modificati, in grado di eliminare le sostanze inquinanti presenti nell’aria, in maniera totalmente biologica. Gli agenti inquinanti vengono attratti da questi speciali depuratori per carica elettrica molecolare, e successivamente vengono catturati e distrutti da questi speciali microrganismi.

pure-air-zone-torino-zona-aria-pura (2)

IL PROGETTO DEL TORINO LIVING LAB –

Il progetto, promosso dal Torino Living Lab, uno spazio aperto alla sperimentazione di nuove idee che coinvolge anche i cittadini, vedrà presto la creazione di nuove zone d’aria pura anche in una scuola e in un ospedale.

(Le immagini sono tratte dalla pagina Facebook di Torino Living Lab)

PER APPROFONDIRE: Città slow traffic, una soluzione per ridurre emissioni e incidenti

LEGGI ANCHE: