Posti di lavoro: in Italia li creano le piccole aziende | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Posti di lavoro: in Italia li creano le piccole aziende

"La Grande Crisi ha separato con un abisso i diversi gironi della società e si è spezzata la catena di connessioni tra il popolo e l’élite"

di Posted on
Condivisioni


POSTI DI LAVORO –
 “Mentre la grande industria oggi occupa meno di mezzo milione di dipendenti con ricorrenti crisi di settore e di singoli stabilimenti le piccole aziende creano il 64% dei nuovi posti di lavoro”. Lo scrivono Antonio Galdo e Giuseppe De Rita nel libro “Il popolo e gli dei“, che sarà presentato il 16 marzo all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

LEGGI ANCHE Lavoro, dove i posti ci sono. Non sprechiamoli

Ecco un altro passaggio del libro: “Il popolo e gli dei si sono allontanati irrimediabilmente. La Grande Crisi ha separato con un abisso i diversi gironi della società e si è spezzata la catena di connessioni tra il popolo e l’élite. Abbiamo ceduto sovranità a sfere sovranazionali e a oscuri poteri finanziari, coperti dall’impunità e inquinati dai conflitti di interesse. Siamo diventati sudditi di regni lontani. La politica e gli italiani non hanno più molto da dirsi. Il rapporto si è deteriorato e si è spento nella reciproca separatezza. Siamo un popolo vitale, dobbiamo però riprendere la strada dello sviluppo e recuperare sovranità. E soprattutto dobbiamo ridurre le distanze tra sempre più ricchi e sempre più poveri”. 

PER APPROFONDIRE Gli articoli in cui si parla di opportunità per: