Come capire se un uomo è innamorato | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Un uomo innamorato? Le donne sanno come riconoscerlo. E sanno conquistarlo

Al contrario, diffidate dagli uomini che dicono: io non mi innamoro mai. Dietro un’affermazione falsa c’è la nuova fragilità del maschio che ha abdicato al suo ruolo di seduttore. Le donne intanto sono diventate più spregiudicate e affrontano in modo diretto le incertezze maschili. Come riscoprire il piacere del corteggiamento

Condivisioni

COME CAPIRE SE UN UOMO È INNAMORATO

L’uomo bugiardo? Quello che dice «Non mi innamorerò mai». Quando vi capita di incontralo, il maschio tutto di un pezzo che lo afferma ostentando sicurezza, sappiate che avete di fronte un bugiardo. Mente, forse inconsapevolmente. Il mistero dell’innamoramento, per nostra fortuna, non ha età, e ancora adesso leggiamo di storie di uomini e donne, compagni di una vita, che muoiono a distanza di pochi giorni. L’ultima prova del loro innamoramento senza tempo.

LEGGI ANCHE: Elogio del perdono, fa bene alla salute e aiuta a scoprire la parte migliore di noi

COME RICONOSCERE UN UOMO INNAMORATO

Ma perché aumentano gli uomini che mettono le mani avanti e provano a difendersi con un’affermazione così falsa? Conta, certo, un aumento irreversibile della fragilità del maschio di fronte alla donna. Siamo diventati più spregiudicati, ostentiamo più sicurezze, ma per questo siamo più fragili. E arretriamo. Il boom dell’amore a pagamento, con relazioni perfino stabili, è un termometro perfetto per misurare questa sorta di abdicazione del maschio, il non volersi impegnare e misurare con una donna magari superiore nella sua aulica rotondità femminile, il fuggire da qualsiasi responsabilità attraverso la scorciatoia del denaro. Innamorarsi, in questo senso, può fare davvero paura.

COME TROVARE L’UOMO GIUSTO

Poi le donne, almeno in questo campo, hanno fatto passi da gigante. Non sono sempre in attesa di una richiesta, di un farsi avanti, come se la dichiarazione fosse un’esclusiva maschile. Se guardate le adolescenti contemporanee, vi accorgete che sono sempre più spinte nei loro comportamenti e quando un maschio piace, non perdono tempo in preliminari superflui. Sono loro che si dichiarano. E affrontano in modo diretto le incertezze di un maschio che, per esempio, si corazza dietro l’amore rovesciato su altri, come i figli, e non disponibile per una compagna. Già, perché anche l’amore, nella pesantezza della vita quotidiana, è un bene finito, non infinito.

MITO DONNA PERFETTA PER UN UOMO

Infine, c’è il mito della donna perfetta. Quella che leggiamo nei romanzi, ma non troviamo mai nella realtà. La femmina che ci sembra possedere tutte le qualità messe insieme e come tale ci appare una dea dei sogni. Inesistente. L’amore, se ci pensate, è anche un atto di realismo nel concedersi all’altro accettandolo con i suoi limiti e con il carico di cose che non ci piacciono eppure dobbiamo condividere nella stabilità di una relazione affettiva. L’incapacità, solo teorica, di innamorarsi, ha spento con un soffio il piacere della seduzione, del corteggiamento. Il grande Michele de Montaigne scriveva: «Non abbiate fretta nella conquista. Più passi e gradini ci sono, più si trovano grandezza e onore, quando si arriva in alto». Ma non avere fretta è una cosa, ritirarsi prima di combattere è un’altra.

STORIE DI AMORI DAVVERO ETERNI

Oscar e Nina, una coppia di 172 anni. Vedovi innamorati a ritmo di tango (foto e video)

A Roma una mostra che racconta l’arte nata dall’amore tra Dario Fo e Franca Rame (Foto)

Il segreto dell’amore eterno non è necessariamente nelle parole: “Ti amo”