Questo sito contribuisce all'audience di

A Roma il parco giochi fotovoltaico che si illumina da solo durante la notte

Si trova a Largo Pettazzoni in zona Torpignattara ed è stato realizzato grazie a un bando della Provincia di Roma per la riqualificazione delle aree verdi del territorio.

Condivisioni

Un parco giochi per bambini totalmente green che, di notte, grazie alla presenza di speciali pannelli fotovoltaici installati sulle diverse strutture ludiche, si illumina da solo senza la necessità di ricorrere alla luce artificiale.

È tutto italiano, si trova nella Capitale, precisamente a Largo Pettazzoni in zona Torpignattara ed è stato realizzato grazie a un bando della Provincia di Roma per la riqualificazione delle aree verdi del territorio.

LEGGI ANCHE: Riciclo delle scarpe da ginnastica, servono per le piastrelle del parco gioco

IL PARCO GIOCHI SOSTENIBILE DI ROMA – In pratica, la batteria collegata ai pannelli solari accumula la luce durante tutto l’arco del giorno e poi, durante le ore notturne, un sensore automatico attiva i led di ultima generazione che illuminano i giochi rendendoli sicuri.

Obiettivo principale: fornire ai bambini un luogo in cui possano divertirsi in maniera green e in totale sicurezza.

L’illuminazione notturna del parco ha infatti lo scopo di rendere sicura l’area in modo da evitare eventuali pericoli per i bimbi e atti vandalici.

Notevole il risparmio ottenuto sui costi dell’illuminazione pubblica.

Un’innovazione made in Italy a vantaggio dell’energia pulita e rinnovabile.

PER APPROFONDIRE: Ai Pioppi, il parco giochi costruito a mano in mezzo agli alberi

LEGGI ANCHE: