Ortika, l’azienda che crea abiti dalle ortiche | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Ortika, dove abiti e camicie nascono dalle piante

Un’azienda che realizza vestiti che sembrano di seta. Tutti a base di ortica. Resistente, traspirante e antibatterica

di Posted on

Abiti che sembrano fatti con la seta. E invece alla base del prodotto c’è l’ortica, una pianta molto utilizzata sia in cucina sia per gli aspetti fisioterapici. Il progetto di Ortika, un’azienda di abbigliamento nata a Fanano, in provincia di Modena, nel 2019, è molto ambizioso. E i suoi capi sono venduti anche all’estero.

ORTIKA

La fibra di ortica, assolutamente naturale e molto conosciuta in questa zona del modenese dove fino agli anni Cinquanta si coltivavano canapa, lino e ortica, ha diverse qualità. Antibatterica, traspirante, resistente, lucida come la seta. La migliore, come accertato dagli studi della Scuola Agraria di Roville, in Alsazia, è l’ortica nera, che presenta una resa del 35 per cento superiore rispetto alle altre specie di questa pianta.

LEGGI ANCHE: Dal Messico, la pelle vegetale fatta con i fichi d’india. Economica, sostenibile e versatile

ABITI DALL’ORTICA

Le piante vengono coltivate in trenta ettari di questa zona dell’alto modenese, e poi trasformate innanzitutto in pantaloni, maglioni e camicie. Abiti lunghi da donna, che costano attorno ai 130 euro.  In perfetto stile da economia circolare, i clienti possono restituire i capi usati e ricevere così uno sconto su quelli nuovi. Allo stesso tempo in Ortika, presieduta da Luisa Ciocci, non si spreca nulla, e i resti della produzione agricola vengono utilizzati per tisane e prodotti cosmetici.

Le immagini sono tratte dalla pagina Facebook di Ortika clothing

Il progetto è candidato al Premio Non Sprecare 2022, nella sezione “Aziende”. Per candidare i vostri progetti, seguite le istruzioni fornite qui.

MODA SOSTENIBILE: I PROGETTI PIÙ BELLI

Share

<