Questo sito contribuisce all'audience di

Nucleare, rilevata un’anomalia nella centrale francese di Cattenom

di Posted on
Condivisioni

Il controllo post-Fukushima a cui sono state sottoposte tutte le centrali nucleari francesi ha rilevato un’anomalia alla centrale di Cattenom di Edf, situata nella regione della Lorena.

In particolare, Edf, durante i dovuti controlli nel dicembre 2011, ha riscontrato la mancanza di specifiche valvole di filtraggio alle tubature di trasporto dell’acqua, nei reattori 2 e 3. L’autorità dell’energia nucleare francese, però, non ha ritenuto necessario la chiusura della centrale o il blocco dei reattori specifici in quanto l’anomalia riscontrata è situata nelle piscine di stoccaggio dell’acqua, dove si depositano i combustibili in attesa di utilizzo o smaltimento, e non all’interno dei veri e propri reattori.

La grave anomalia, fortunatamente, non ha avuto alcuna conseguenza a livello ambientale e umano, ma i possibili effetti fanno sì che tale problema si classifichi al livello 2 della scala Ines, la scala internazionale degli eventi nucleari e radiologici. Il livello più alto della scala è il livello 7, assegnato al disastro di Fukushima.

Edf, attualmente, sta provvedendo a risolvere il guasto.

Ecoseven