Questo sito contribuisce all'audience di

In Germania la prima autostrada per le biciclette. Un percorso di 100 chilometri

Si possono raggiungere anche i 25 chilometri l’ora di media, e si attraversa l’intera area industriale della Ruhr. L’obiettivo dei tedeschi è ridurre di almeno 400mila chilometri al giorno la circolazione delle auto.

di Posted on
Condivisioni

AUTOSTRADA PER BICICLETTE GERMANIA –

Non esistono solo strade e o linee ferroviarie super veloci. Ci sono anche le ciclovie che possono consentire alle biciclette di andare a velocità sostenuta e in condizioni di massima sicurezza. Il modello è la Rsi in Germania che al termine dei lavori, previsto per il 2020, coprirà un percorso di complessivi 100 chilometri.

LEGGI ANCHE: Pedalare migliora la vista, aumenta la plasticità del cervello

CICLOVIA VELOCE IN GERMANIA –

Per il momento è stato inaugurato il primo tratto, una decina di chilometri tra Essen e Mulheim, e al termine dell’opera l’intera area industriale della Ruhr sarà percorribile con le bici. Che cosa significa una ciclovia veloce? Innanzitutto le corsie sono molto ampie, 4 metri complessivi, e consentono sorpassi lungo l’intero tragitto. Inoltre il numero delle curve è stato limitato al massimo possibile, e alcuni sottopassi evitano l’incrocio con le strade dove circolano le automobili. Un gioiello di tecnologia, efficacia e funzionalità.

AUTOSTRADA PER BICI IN GERMANIA –

La nuova ciclovia complessivamente 183,7 milioni di euro, soldi stanziati dall’Unione europea, che sta molto incoraggiando lo spostamento di una parte della mobilità sulla bici, e dalle regioni coinvolte nel progetto. Ma il cambio di passo è evidente: con un ciclovia del genere, dove si potrà circolare in media anche a 25 chilometri all’ora, viene incentivato l’uso della bicicletta anche per percorsi più lunghi rispetto al tradizionale tragitto urbano. E l’obiettivo della Germania, che intende diminuire la circolazione stradale di almeno complessivi 400mila chilometri l’anno, diventa a portata di mano.

PER APPROFONDIRE: London’s cycling superhighway, a Londra la “Superstrada delle biciclette”

LEGGI ANCHE: