Fotocopie gratis: la start up "Fotocopiagratis" - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

“Fotocopiagratis”: la start-up italiana che permette agli studenti di risparmiare

Il progetto che partirà a Roma intorno all’inizio del mese di aprile, conterà ben 6 centri-copia situati in prossimità delle maggiori aree universitarie.

di Posted on
Condivisioni

FOTOCOPIE GRATIS – Fuori sede o non, la vita universitaria comporta tutta una serie di costi che a volte possono rivelarsi anche particolarmente elevati, soprattutto se ci sono tanti libri da acquistare o l’affitto da pagare.

LEGGI ANCHE: LibroScambio, il sito dove cercare e vendere libri usati e non sprecare denaro

LA START- UP “FOTOCOPIEGRATIS” – Vi abbiamo già segnalato come risparmiare denaro sull’acquisto dei libri approfittando dei servizi offerti dai siti che permettono di scambiare o acquistare testi usati senza sprecare denaro. Ora invece torniamo sull’argomento per parlarvi di “Fotocopiagratis”, un progetto che noi della redazione di Non Sprecare sosteniamo non solo perché vi permetterà di risparmiare ma anche perché è portato avanti da un gruppo di giovani che hanno trovato un modo originale per permettere agli studenti di risparmiare sui costi delle fotocopie. Come? Fotocopiando gratis gli appunti o le slides da studiare.

Questa innovativa start-up salva studenti, come ci piace definirla, garantisce infatti agli universitari fotocopie e stampe gratuite attraverso l’inserimento su 1/3 del retro della pagina stampata di un piccolo messaggio pubblicitario o di un logo. Si tratta di uno spazio pubblicitario non invasivo che può rivelarsi utile per chi lo legge.

Il progetto, che partirà a Roma intorno all’inizio del mese di aprile, conterà ben 6 centri-copia situati in prossimità delle maggiori aree universitarie. Tutte le grandi e piccole aziende o i piccoli e medi commercianti o fornitori di servizi possono richiedere l’inserimento di un messaggio pubblicitario sul retro del foglio aumentando così la loro visibilità.

PER APPROFONDIRE: “Libri in soccorso”, il progetto di Legambiente Campania per portare le librerie negli ospedali

COME FUNZIONA “FOTOCOPIEGRATIS” – Dopo aver effettuato la registrazione sul sito www.fotocopiagratis.it, l’utente dovrà acquistare una membership card in uno dei centri Fotocopiagratis e attivare il proprio profilo con il codice indicato sulla card. Una volta conclusa l’operazione, l’utente potrà accedere al sito, consultare materiale, caricare files, chattare con altri utenti e ordinare direttamente sul web le proprie stampe gratuite.

Ovviamente, per fare in modo che nessuno rimanga escluso dal servizio verranno stabilite delle soglie settimanali e mensili da rispettare e che l’utente potrà controllare attraverso il proprio profilo.

E non è ancora tutto: “Fotocopiagratis” non solo fornisce un servizio conveniente ma anche ecosostenibile: le stampe vengono effettuate solo su carta riciclata.

Non ci resta che fare i nostri auguri al team di “Fotocopiagratis” per l’interessante e utile progetto per gli studenti.

PER SAPERNE DI PIU’: Libri scolastici sul web, combattere il caro-scuola con i siti giusti

LEGGI ANCHE: