Questo sito contribuisce all'audience di

SmartHome, tutti i dispositivi più efficaci per avere una casa intelligente, allegra e sicura. Con molti risparmi (foto)

Potete controllare e ridurre le spese energetiche. Avere a vostra disposizione una piattaforma musicale. Scongiurare i tentativi di furto con rilevatori sempre in funzione

Condivisioni

SMARTHOME DISPOSITIVI

Il concetto di “smart home” è ormai sulla bocca di tutti, tanto da aver destato l’interesse anche dei meno appassionati di nuove tecnologie. Come spiegato in uno speciale di Web News, il termine, traducibile nell’espressione di “casa intelligente”, fa riferimento alla possibilità di dotare la propria abitazione di una serie di dispositivi in grado di rispondere in maniera intelligente agli stimoli: gestione degli elettrodomestici, controllo della temperatura, sorveglianza e personalizzazione. Oltre al vantaggio del comfort, è evidente che dotarsi di sistemi in grado di autoregolarsi a distanza possa garantire un notevole risparmio energetico: una volta scelto il gateway, ovvero la centralina del sistema, ogni dispositivo interconnesso sarà controllabile e gestibile attraverso una semplice applicazione per smartphone, tablet o pc. Anche le abitazioni, in sostanza, sono e saranno sempre più digitali, come ormai qualsiasi altro aspetto della quotidianità.

LEGGI ANCHE: Una casa più sana e sicura? Molta aria durante il giorno. Pochi prodotti chimici, e zero fumo

I PROGRESSI DELLA TECNOLOGIA CON LA SMARTHOUSE

Il cambiamento a cui si sta assistendo all’interno delle abitazioni non è altro che il frutto di un’evoluzione tecnologica che ha contribuito ad inaugurare un’epoca tutta basata sull’interattività, la multimedialità e l’interconnessione. Quale che sia il settore di riferimento, ogni aspetto della nostra vita può ormai contare sul supporto di un dispositivo digitale. Facendo cenno alla musica, ad esempio, non si può non ricordare che fino a un paio di decenni fa ci si serviva in prevalenza di supporti fisici come i CD per portare con sé le proprie hit preferite e, prima ancora, dei dischi in vinile e delle cassette. Oggi, come specificato in un articolo sui cambiamenti in campo musicale, non si attende più con tanta impazienza di comprare il CD del proprio idolo: basta servirsi di un player di musica in streaming per accedere a tutta la musica che si desidera. Non si tratta di un servizio offerto solo dai grandi colossi, ma anche da piattaforme musicali di nicchia come Tidal, lanciata nel 2015 da J Ax e dedicata ai veri appassionati di musica e video in alta qualità. Anche il gioco, poi, ha subito l’attrattiva del digitale, che ha in parte sostituito i giochi da tavolo e ridotto l’affluenza nelle sale da gioco. Se fino a una ventina d’anni fa, ad esempio, era necessario recarsi in un casinò fisico per prendere parte a un tavolo da gioco, oggi è sufficiente accedere ad una piattaforma online per avere accesso sia a giochi più innovativi come le varianti del video poker, che alle note macchinette da bar in versione digitale e dai temi cult, come la slot dedicata alla serie “Il Trono di Spade” messa a disposizione dalla piattaforma Casinò di Betway. Allo stesso modo, anche i giochi da tavolo più famosi dispongono ormai di un’app dedicata, pensata per consentire agli appassionati di divertirsi fuori casa senza ingombri. Tra queste, come riportato in un articolo dello scorso giugno, molte sarebbero all’altezza dello spirito originario del gioco, come l’app di D&D. Che anche le abitazioni si stiano dotando di strumenti alternativi, non è altro che un’ulteriore dimostrazione del passaggio dall’analogico al digitale che interessa la nostra epoca.

 

SMART HOME: DISPOSITIVI PER TUTTE LE ESIGENZE

Uno degli aspetti da salvaguardare in casa è la sicurezza, soprattutto quando non si è fisicamente presenti per tenere tutto sotto controllo. Qualunque sia l’esigenza in questione, la tecnologia sembrerebbe ormai pronta a rispondere a tutte le richieste dei consumatori. Tra i principali prodotti “smart home”di Somfy, ad esempio, si possono trovare dispositivi capaci di scongiurare eventuali tentativi di furto attraverso rilevatori di movimento avanzati e videocamere sempre connesse allo smartphone, pensate per attivarsi quando i padroni di casa sono assenti ed inviare loro un messaggio in caso di movimenti sospetti. Inoltre, tra i prodotti intelligenti è possibile trovare anche sistemi di allarme senza fili, progettati sia per evitare le intrusioni, ma anche per segnalare eventuali perdite di gas, di acqua o la presenza di fumo in casa. Come se non bastasse, in Italia è da pochi mesi possibile dotarsi di veri e propri assistenti per la casa come Google Home, un dispositivo in grado di fornire informazioni personalizzate, monitorare gli impegni della giornata e tenere sotto controllo i consumi elettrici, le prese e gli interruttori di corrente. Pur essendo alto solo 14 cm, esiste già una versione mini dell’assistente di circa 4 cm, ma dalle funzionalità molto simili.

Con ogni probabilità, in futuro le nostre case saranno sempre più fornite di strumenti digitali come questi, capaci di assicurare sicurezza, comfort e risparmio. È ancor più probabile che nell’arco di pochi anni i prodotti per una casa intelligente non saranno più considerati dei beni di lusso, di cui dotarsi per estrema necessità o per il semplice gusto di possederli, ma dispositivi alla portata di tutti, che entreranno a far parte della nostra quotidianità. I vantaggi non sono pochi, tuttavia saranno i consumatori a decidere.

COME RISPARMIARE GAS E LUCE IN CASA

  1. Bollette del gas, i consigli per risparmiare con i consumi dell’acqua calda e in cucina
  2. Bollette di gas e luce, si possono tagliare anche con gli acquisti fatti insieme. Come la spesa
  3. Costi e bollette dell’energia elettrica, 5 semplici mosse per risparmiare e non sprecare
  4. Come risparmiare energia in casa, tutti i consigli per tagliare la bolletta di luce e gas
  5. Domotica, quando serve per ridurre sprechi di elettricità, gas e acqua