Come organizzare l'ufficio in casa | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come organizzare l’ufficio in casa

La scelta degli spazi e l'illuminazione. Le sedie, il tavolo e la posizione del computer. Anche le piante hanno la loro importanza

In tempi di smart working, organizzare bene l’ufficio in casa significa tante cose. Lavorare con più serenità. Non sprecare tempo e salute. Sentirsi a proprio agio, meglio che in ufficio.

COME ORGANIZZARE L’UFFICIO IN CASA

Lavorare da casa può essere sia fonte di gioia che l’esatto opposto. Ciò dipende in gran parte da come si decide di organizzare l’ufficio. Con qualche piccolo accorgimento, un pizzico di pazienza e un occhio di riguardo al portafoglio – ad esempio monitorando le offerte di sedie, scrivanie e pc – porrete le basi per lavorare serenamente tra le mura domestiche risparmiando denaro e guadagnando in salute.

SCELTA DEGLI SPAZI

Il primo aspetto da valutare è la scelta degli spazi: dovrete ricavare una postazione tranquilla, che sia possibilmente dotata di una porta, lontano da distrazioni quali tv, bambini e vicinato. Ma non basta: dovrete rendere il vostro angolo lavorativo il più confortevole possibile tenendolo in ordine ed organizzandolo in maniera funzionale alle vostre esigenze.

ILLUMINAZIONE

Nella scelta degli spazi anche l’illuminazione conta. Un ambiente bene illuminato è importante per la salute in quanto riduce l’affaticamento degli occhi. Cercate di assemblare la postazione nei pressi di una finestra, o comunque in una zona della casa luminosa. Oltre al fatto che la luce naturale sia sempre preferibile a quella artificiale, vi permetterà di risparmiare sui costi della bolletta. In alternativa, valutate la possibilità di investire in un’illuminazione soddisfacente.

SEDIE

Lavorare da casa ha indubbi vantaggi, ma quando si trascorrono molte ore seduti ad una scrivania, una sedia da ufficio può fare una grande differenza. Non sottovalutate il fatto che investire in una nuova sedia sia un modo importante per investire sul proprio benessere. L’offerta è vasta, ma assicuratevi che quella prescelta sia ergonomica, dotata di supporto lombare e poggia testa. E che magari abbia anche i braccioli regolabili.

Come organizzare l'ufficio in casa

TAVOLO

La scrivania dell’ufficio domestico dovrebbe avere alcune caratteristiche sulle quali non poter soprassedere: dovrebbe essere stabile e abbastanza robusta da supportare prodotti tecnologici pesanti come PC, desktop e stampanti. Preferite quelle dotate di cassetti laterali, che lasciano più spazio alle ginocchia. Ovviamente, se avete già in casa un tavolo, potrete utilizzare quello: l’importante è che possa ospitare schermo e tastiera.

SCHEDARIO

L’acquisto di un armadietto dotato di un sistema di chiusura aiuta a garantire che i documenti importanti non vengano smarriti o distrutti. Ma non è necessario spendere grandi cifre, potreste anche destinare a tale uso uno scaffale dell’armadio, purché lo teniate al sicuro. Tenere in un luogo protetto la documentazione lavorativa sarà di grande aiuto per avere sempre tutto sotto controllo.

CAVI

Avete talmente tanti cavi elettrici per casa da inciamparci ogni 3×2? Sarebbe meglio metterli in ordine preferendo di gran lunga i dispositivi wireless ed eliminando quelli che usate raramente. Avere troppi cavi in giro non vi mette solo a rischio di incidenti domestici, ma anche di incendi, senza considerare come creino molta confusione rendendo difficile perfino concentrarsi. Per fare ordine, legateli insieme con fascette o fasce in velcro e fateli passare attraverso il foro nella scrivania facendo in modo che rimangano alle sue spalle.

COMPUTER

Così come gli spazi, anche il computer – il principale strumento di lavoro – necessita di essere organizzato. L’accumulo di programmi e documenti sul disco rigido diventerà ben presto tanto ingombrante da non permettere una rapida consultazione. Fate pulizia eliminando i file vecchi e superflui, create un sistema di archiviazione e suddividete la posta elettronica per sezioni: guadagnerete tempo e salute mentale.

Come organizzare l'ufficio in casa

CONNESSIONE AD INTERNET

Fondamentale è poter contare su una connessione ad internet veloce ed affidabile. Se si vive in famiglia sarà usata da almeno 3-4 persone, per questo non si può rischiare di rimanere a piedi. Le compagnie telefoniche forniscono pacchetti vantaggiosi, ma in ogni caso una connessione stabile resta sempre il modo migliore per risparmiare tempo. Che, alle volte, è anche più prezioso del denaro.

PIANTE

Oltre che arredare, così come provato da numerosi studi (il NASA Clean Air Study, fra questi) le piante svolgono un importante compito, quello di ossigenare lo spazio nel quale si trovano. Portando, di fatto, numerosi benefici per la salute: avere più ossigeno a disposizione riduce la fatica e lo stress aumentando di contro la produttività. Ed allora, aggiungete un tocco di verde alla vostra postazione lavorativa. Non sarà necessario acquistarle, potrete semplicemente spostarle da una stanza all’altra.

LEGGI ANCHE:

Share

<