Questo sito contribuisce all'audience di

Lavori da casa? Ecco idee e consigli per organizzare il tuo ufficio domestico. Parola d’ordine: creatività

Regole, idee e consigli per organizzare un ufficio domestico efficiente, smart, sostenibile. Serve molta organizzazione, una pianificazione attenta, decluttering e creatività.

Condivisioni

UFFICIO IN CASA

Lavorare a casa è ormai routine per molti, ed il numero di lavoratori in smart working cresce ogni giorno.Sempre più persone lavorano da casa, quindi l’ufficio in casa è diventato uno spazio importante da non relegare in un angolo del seminterrato o all’interno di un piccolo ripostiglio.Solitamente chi lavora da casa utilizza un computer, una stampante multifunzione ed un telefono fisso, quindi una piccola scrivania e una sedia in un angolo potrebbero non bastare.Ecco alcune soluzioni per configurare il nostro ufficio in casa in modo che sia pratico, versatile e funzionale.

LEGGI ANCHE: Come gestire l’aria condizionata in ufficio: regole e consigli per evitare rischi

CONSIGLI UFFICIO IN CASA

Per iniziare a pianificare lo spazio in casa per il nostro ufficio domestico, ci sono cinque principali regole:

Identificare lo spazio adatto in casa

Se lo spazio è ridotto,il ventaglio di possibilità di utilizzo sarà limitato. Tuttavia, rimuovendo i ripiani per i vestiti e installando i collegamenti elettrici, è possibile convertire facilmente un armadio di qualsiasi dimensione in un piano di lavoro.Se si passa molto tempo alla scrivania,è preferibile, per un comfort maggiore e più spazio, identificare un ambiente che viene utilizzato di rado, ad esempio una stanza degli ospiti o una zona pranzo.

Organizzare la nostra area di lavoro

Pensiamo prima a tutte le cose di cui abbiamo bisogno per lavorare comodamente nel nostro home office, partendo dal controllo della temperatura e dall’illuminazione adeguata.Assicuriamoci di avere un telefono a portata di mano e scegliamo una sedia con le rotelle, in modo da poterci muovere. Optiamo quindi per una pavimentazione dura, almeno vicino alla scrivania. Infine, scegliamo tende che ci permettano di controllare la luce.

Un posto dove scrivere

Il posto più importante del nostro ufficio domestico è la scrivania o il piano di lavoro. Qui, infatti,trascorreremo la maggior parte del tempo, e quindi dovrebbe essere abbastanza grande e dell’altezza giusta per essere comoda. Se lo spazio è ridotto, disegniamo una pianta su carta millimetrata o su un apposito software e cambiamo la disposizione  fino a trovare uno spazio per la scrivania che sia adeguato e comodo per non sacrificarla .Per sfruttare al meglio la metratura, possiamo montare una scaffalatura dietro la scrivania in cui incassarla.

consigli ufficio in casa

Home office, uno spunto

Sediamoci comodamente

Scegliamo una sedia che sia confortevole, dell’altezza giusta e che fornisca il giusto supporto per la schiena  e le braccia. Non plus ultra sarebbe un piccolo poggiapiedi (circa 25 cm di altezza) sotto la scrivania. Ove possibile sarebbe opportuno scegliere mobili ergonomici.Se si usa un pc fisso, un’ottima soluzione è installare un supporto per tastiera estraibile in modo che la tastiera del computer sia all’altezza giusta per un utilizzo facile e comodo. Posizioniamo il mouse del computer in un luogo facilmente raggiungibile, e assicuriamoci la corretta ammortizzazione dei polsi.

Impostiamo un budget iniziale e declutteriamo

Pianificando in anticipo il nuovo ufficio a casa, non ci limiteremo a comprare una scrivania e una sedia ma saremo in grado di ottimizzare gli spazi. Se declutteriamo e facciamo ordine, poi, saremo in grado di lavorare in modo comodo ed efficiente e rimarremo sorpresi dal fatto che si può vivere senza 6 paia di forbici o 10 penne. Sbarazziamoci di qualsiasi cosa in più. Il disordine distrae e riduce l’efficienza.

Salviamo gli occhi

È estremamente importante avere una corretta illuminazione in un ufficio domestico. Per ridurre l’affaticamento della vista, è necessario predisporre fonti di luce sul computer e dietro di sé in modo che non ci sia alcun riflesso sul monitor. Posizioniamo lo schermo a una distanza adeguata dalla sedia in modo che non sia necessario strizzare gli occhi o utilizzare occhiali da lettura. Riducendo l’affaticamento degli occhi, saremo in grado di lavorare più a lungo e in modo più sicuro.

IDEE UFFICIO IN CASA

Utimo consiglio, ma non ultimo: spazio al divertimento e alla creatività. Chi ha detto che un ufficio deve per forza essere grigio e serioso? Tocchi personali, piante, colori, decorazioni e poster renderanno lo spazio più invitante. Qualche idea? Scatole decorate in metallo, cartone o tessuto per riporre CD, documenti o cancelleria. Se c’è spazio sulla parete, possiamo appendere opere d’arte o foto. Così, Il nostro lavoro sarà migliore e avremo il posto perfetto dove lavorare, la nostra casa.

UFFICIO: IDEE E CONSIGLI PER LAVORARE IN MODO SMART E SOSTENIBILE