Con la crisi gli Usa non sono più "green" | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Con la crisi gli Usa non sono più “green”

di Posted on

Un sondaggio: solo il 57% degli americani crede nell’emergenza del climate change

Proprio ora che alla Casa Bianca c’e’ un presidente sensibile al cambiamento climatico, tra i suoi concittadini lo scetticismo e il disinteresse verso i problemi ambientali aumenta visibilmente. Un sondaggio del Pew Research Center for the People & the Press ha scoperto che poco piu’ della meta’ degli americani, il 57 per cento, crede che ci siano solide prove scientifiche del riscaldamento climatico in corso.

Solo un anno e mezzo fa il numero degli elettori preoccupati per il global warming era molto piu’ elevato, il 71 per cento, e addirittura il 77 per cento nel 2006, primo anno in cui il Pew ha condotto un sondaggio sull’argomento.

Il drastico calo, spiega il direttore del centro Andrew Kohut, e’ dovuto alla crisi economica, che ha portato nelle case degli americani problemi molto piu’ immediati e pratici.

Appena un terzo degli intervistati, il 36 per cento, ritiene che l’aumento delle temperature sia provocato da attivita’ prodotte dall’uomo: un numero che non rendera’ certo facile il progetto della Casa Bianca di tagliare le emissioni di gas serra e soprattutto di riformare in un senso ecologico l’industria automobilistica americana.

Shares