Miopia: cos'è, le cause e come contrastare il problema - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Miopia: il boom anche in Italia

Un terzo delle persone ha problemi di vista. E non solo per fattori genetici. Conta il troppo tempo trascorso davanti agli schermi. Come si previene.

Siamo sempre più miopi. E innanzitutto lo sono i più giovani, visto che questo disturbo visivo (di fatto un errore nella messa a fuoco degli oggetti che, da lontano, ci appaiono sfuocati) colpisce nell’ottanta per cento dei casi i ragazzi e le ragazze tra i 10 e i 15 anni.

BOOM MIOPIA

La diffusione della miopia viene ormai classificata dagli scienziati come una vera epidemia. Negli Stati Uniti la metà della popolazione ha problemi di miopia, in Asia la percentuale di giovani e adolescenti affetti da questo problema è schizzata dal 25 all’80 per cento. In Cina, in particolare, la miopia è ormai considerata un problema di sicurezza nazionale. Gli esami scritti iniziano solo in terza elementare, l’uso dei videogiochi è limitato, e in alcune scuole sono state montate delle sbarre per evitare che i bambini si avvicinino troppo a libri e quaderni. La tendenza mondiale della miopia è molto preoccupante: entro il 2959 colpirà la metà della popolazione del Pianeta.

MIOPIA IN ITALIA

Anche in Italia i dati non sono rassicuranti e la crescita esponenziale della miopia preoccupa molto i medici e le famiglie. Un terzo della popolazione italiana è costretta a usare gli occhiali per problemi di miopia, e la fascia di età più colpita è quella tra i 25 e i 29 anni. Non a caso è anche la fascia di persone che usa di più i dispositivi elettronici.

CAUSE DELLA MIOPIA

Il boom di questa patologia, dove si annida un vero spreco della nostra salute, è dovuto in particolare a un nostro errore negli stili di vita: troppo tempo, e con posizioni errate, davanti a pc, computer, smartphone e tablet. Troppo tempo al chiuso, e poco tempo all’aria aperta. Con uno sforzo continuo dell’occhio: miopia deriva, infatti, dal greco myo, cioè chiudere, che indica la tendenza a strizzare l’occhio per vedere meglio. E poi con un passaggio al medico, e agli occhiali.

QUALI SONO LE CAUSE DEL CALO DELLA VISTA?

Certo, è bene ricordare che la miopia è un difetto trasmesso geneticamente: l’ambiente in cui viviamo e gli stili di vita scorretti possono però accentuare il problema. Sapete che le luci blu emesse dai monitor sono in grado di colpire la retina con maggiore energia causando irritazione, secchezza, affaticamento e offuscamento della vista? Una sensazione che sicuramente conoscete bene se avete trascorso tutta la giornata davanti il computer per questioni lavorative. La luce blu interferisce con la capacità dell’occhio di mettere a fuoco gli oggetti, causando quindi un affaticamento della vista e questo, con il tempo, può determinare la miopia.

PER APPROFONDIRE: Cibi che fanno bene agli occhi e proteggono la vista

COME MIGLIORARE LA VISTA

Per non stancare gli occhi è quindi fondamentale mantenere lo schermo del pc, del tablet o del cellulare ad almeno 30 centimetri di distanza, trascorrere più tempo fuori casa, lavorare in ambienti con una buona illuminazione soprattutto se si trascorrono molte ore al computer e controllare periodicamente la vista con una visita dall’oculista. Gli occhi vanno protetti, con gli stili di vita, e anche con l’attenzione a non esporli alla luce e al sole quando possono esserci problemi.

CIBI, RICETTE E CONSIGLI CHE AIUTANO LA VISTA:

Share

<