Case sostenibili in Italia - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Case sostenibili, è il momento del legno. Costano meno e sono più sicure

Anche Ikea si lancia nel settore dei prodotti sostenibili per la casa: segno che l’arredo green sta andando verso il mercato di massa. Nel 2015 ogni 100 nuove case fatte in Italia, sei sono state costruite in legno. Un materiale in grado di resistere alle scosse di terremoto

CASE SOSTENIBILI IN ITALIA –

Sapete perchè in Giappone hanno un’ottima edilizia pubblica e privata antisismica? Per il fatto che in questo paese, a forte rischio terremoto, sono molto diffuse le case in legno. Una tecnica che si sta facendo strada anche in Italia, ma che andrebbe sempre più spinta e incentivata, specie dopo la tregida del terremoto infinito con il quale, purtroppo, dobbiamo e dovremo, ancora a lungo, fare i conti.

LEGGI ANCHE: Adottiamo tutti un monumento, una sfida da cogliere contro l’infinito terremoto

 

CASE DI LEGNO –

Anche alla Biennale dell’Architettura Venezia della scorsa estate il tema dei nuovi materiali sembra uno dei più importanti sia per i professionisti sia per i committenti. E quando si parla di nuovi materiali, per esempio nell’edilizia, non c’è nulla di più nuovo dell’antichissimo legno che sta appunto avanzando in tutto il settore delle costruzioni e non solo nel campo degli arredi.

Chiudete gli occhi, e lavorate con l’immaginazione. Un’intera casa con i miscelatori per dimezzare i consumi di acqua, lampade solo a LED, in cucina piani di cottura a induzione, elettrodomestici di classe A+ o superiore. Arredi in legno, e rivestimenti in cotone biologico. Aprite gli occhi, e in uno dei 21 negozi Ikea in Italia vi potete ritrovare con un’offerta completa per arredare un appartamento a  basso consumo energetico e senza sprechi. Una casa <sostenibile>, come la presenta il colosso svedese (1 miliardo e 600 milioni di euro di fatturato) con un’abile operazione di marketing che segna una svolta sul mercato: se Ikea scommette sulla sostenibilità, vuole dire che questa parola non si coniuga più con la domanda di minoranze attive, e di solito con alto reddito, sensibili alle tematiche ambientali, ma diventa la chiave per una nuova offerta di prodotti da mass market.

LEGGI ANCHE: Case in legno contro i tifoni, un progetto made in Italy

I VANTAGGI DELLE CASE IN LEGNO –

Le tracce  di questo cambiamento, che impatta con gli acquisti come con gli stili di vita, sono diverse. A partire dai materiali per le costruzioni, un settore dove avanza in modo prepotente il legno. Nel 2015 ogni 100 nuove case realizzate in Italia, sei sono state costruite con il legno. E il nostro paese è ormai al quarto posto in Europa, alle spalle di Germania, Regno Unito e Svezia, per la produzione di prefabbricati con questo materiale. I prezzi si sono abbassati, altro effetto di una domanda che aumenta, e oggi il costo di una casa in legno è attorno a 1.650 euro a metro quadrato, un valore medio, con una consegna “chiavi in mano”  in sei mesi. Quanto ai risparmi, li racconta bene l’ingegnere Samuele Giacometti nel libro Vivere una casa di legno. Giacometti ha una storia singolare, da Italia creativa e fai-da-te: ha costruito la sua casa in Alta Carnia con 43 alberi della foresta locale, a chilometro zero, ha vinto premi in mezza Europa, il suo progetto è stato studiato dai ricercatori dell’Enea ed è diventato un brand. Nel libro, arrivano i conti, e un risparmio mensile, complessivo, di 662,75 euro al mese. Non male. Così come sono italianissimi due architetti di Cava de’ Tirreni, Gianpiero e Amleto Picerno Ceraso, che hanno firmato il progetto Octagon, strutture a forma di igloo che contengono otto appartamenti, tutti in legno, da 35 metri quadrati ciascuno. L’idea è stata acquistata dal governo delle Filippine, perché il legno, tra le sue qualità, ha anche una migliore resistenza ai tifoni e alle scosse sismiche.

case-sostenibili-italia-legno-vantaggi-ambiente-risparmio-energetico (2)

PER SAPERNE DI PIÚ: Sa Di Legno, la casa di legno sostenibile ed accogliente di Samuele Giacometti

RISPARMIO ENERGETICO –

Un’altra pista da seguire per scoprire lo sbarco della sostenibilità sul mercato di massa, è quella dei consumi energetici, con i relativi prodotti. Anche in questo caso la casa <sostenibile> esce dalla nicchia di singole tribù alla ricerca ossessiva del green, talvolta molto poco sostenibile piano dei prezzi, ed entra nell’universo dei grandi consumatori, quelli che orientano domanda e offerta. Più del quaranta per cento delle famiglie italiane, nel corso del 2015, hanno fatto una spesa per ridurre consumi e sprechi energetici domestici, in chiave di sostenibilità. Dal piccolo dispositivo elettronico ai nuovi impianti di rifornimento, dall’elettrodomestico ad alta efficienza a lampadine e punti luce di nuova generazione. Ancora: una famiglia su cinque, dovendo cambiare la caldaia, ha optato per un impianto a biomasse, dove l’energia arriva dagli scarti della produzione agricola, dai fagioli al grano, dal riso alle bucce di agrumi. <E’ chiaro come la scommessa che si gioca in questo momento sul mercato, è di rendere la sostenibilità accessibile a tutti> spiega Stefano Brown, direttore di questo settore del gruppo Ikea <Noi abbiamo le carte in regola per provarci, dai nostri enormi volumi di prodotti, che ci consentono prezzi bassi, alla garanzia di qualità e buon design>. E dalla sostenibilità in senso stretto, Ikea intende allargarsi nel settore dell’economia circolare. Come? Alla sua maniera, combinando il marketing con il catalogo dei prodotti. Il primo passo è stato compiuto, e già oggi nell’offerta del gruppo svedese compaiono dei passamano realizzati con il riciclo degli imballaggi raccolti in 11 negozi europei. Dal consumatore al produttore, e poi di nuovo al consumatore, lungo un cerchio che sarà certamente, potete scommetterci, un pezzo del nuovo modello di sviluppo delle economia occidentali alla ricerca di una strada praticabile per uscire dal tunnel della Grande Crisi.

case-sostenibili-italia-legno-vantaggi-ambiente-risparmio-energetico (3)

PER APPROFONDIRE:

Efficienza energetica a basso impatto ambientale, i vantaggi delle case in legno

Case in legno, 5 falsi miti da smontare. Ecco tutte le caratteristiche che le rendono sicure

Case in legno contro i tifoni, un progetto tutto made in Italy

Igloo in legno, in Spagna (foto) piccole case con zero consumi

Case in legno: se ne costruiscono 17 ogni 100 nuove. E i prezzi scendono

Shares

LEGGI ANCHE: