Casa del giocattolo solidale: a Varesegiochi, ma anche abiti e libri di scuola
Questo sito contribuisce all'audience di

Casa del giocattolo solidale: a Varese giochi, ma anche abiti e libri di scuola

"Dona un giocattolo, regala un sorriso" è il motto si una straordinaria associazione che aiuta famiglia disagiate. E ritira oggetti sprecati e abbandonati nelle case

Sono nati in pieno lockdown. Quando hanno capito che la pandemia stava creando un’altra ingiustizia: tra chi aveva tutti i giocattoli di questo mondo per trascorrere il tempo anche divertendosi e giocando chiusi in casa, e chi alla paura per il virus doveva aggiungere anche il disagio per la mancanza di giocattoli con i quali i bambini potevano distrarsi. In famiglia non c’erano i soldi per acquistarli.

CASA DEL GIOCATTOLO SOLIDALE A VARESE

Così un gruppo di volontari a Varese ha creato l’Associazione Casa del giocattolo solidale. Il funzionamento di questa particolare invenzione che arriva dal mondo del volontariato è semplicissimo: chi vuole, può disfarsi di qualsiasi oggetto adatto ai bambini, innanzitutto giocattoli, e donarlo alla sede dell’Associazione Casa del giocattolo solidale, che è stata ospitata, in spirito di collaborazione, dall’Associazione italiana ciechi di Varese. In alcuni casi i giocattoli possono essere ritirati anche dai volontari. Successivamente si passa alla distribuzione, con il meccanismo del porta-a-porta: finora 250 bambini sono entrati nella rete del giocattolo solidale. E hanno portato a casa anche un sorriso, come recita lo slogan dell’associazione: “Dona un giocattolo, regala un sorriso”.

LEGGI ANCHE: Te lo regalo se vieni a prenderlo, la pagina Facebook per non sprecare oggetti

Casa del giocattolo solidale Varese

LIBRI E VESTITI ALLA CASA DEL GIOCATTOLO DI VARESE

Dai giocattoli, l’attività dell’associazione, anche per rispondere alle domande che arrivano dal territorio, si è allargata a tutta una serie di iniziative per sostenere famiglie disagiate con bambini. Vestiti, complementi di arredo, piccoli elettrodomestici, e innanzitutto libri di scuola (per i quali c’è sempre una grande richiesta) e materiale scolastico: tutti oggetti entrati nella rete della solidarietà creata da questa piccola associazione di Varese.  Inoltre i trenta volontari della Casa del giocattolo svolgono anche attività di doposcuola e consegnano kit per i bimbi appena nati. Racconta Ivan Papaleo, presidente dell’associazione: “Cerchiamo di stare vicini alle famiglie sostenendole in tante esigenze che hanno con i figli. E così riusciamo a regalare loro non solo oggetti ma anche una maggiore serenità”.
Le foto sono tratte dalla pagina Facebook La Casa del Giocattolo Solidale Varese.
Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<