Come risparmiare con gli acquisti per il bebè | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come risparmiare con gli acquisti per il bebè

Outlet, offerte online, mercati e app dell'usato. Sono tante le soluzioni che ci permettono di risparmiare. Non in ultimo il fai da te

di Posted on
Non sempre bisogna scegliere i brand più famosi e costosi. Qualche volta possiamo persino optare per un prodotto usato, garantendoci la sua qualità e il buon prezzo. Risparmiare per gli acquisti per i prodotti dei neonati non è sempre facile, ma ci sono diverse possibili soluzioni. Tenendo presente che lo spreco per acquisti esagerati o inutili nasce principalmente da due cose: l’euforia per uno dei momenti più belli della nostra vita, la martellante campagna pubblicitaria e di marketing che avvolge tutto l’universo dei prodotti della prima infanzia.

COME RISPARMIARE CON GLI ACQUISTI PER I NEONATI

Come risparmiare con gli acquisti per i neonati? Cercando offerte online e tenendo d’occhio soprattutto i periodi dei saldi, ma anche frequentando gli outlet per neonati e i mercati dell’usato. Esistono sia marketplace che app dedicate al vintage, come Vinted, che includono fra le altre cose sezioni dedicate ai più piccoli.

Per non parlare dei numerosi gruppi di scambio che è facile trovare anche su Facebook, dove in cambio di qualcosa si può trovare altro. Evitate in generale di acquistare tutto subito, facendo acquisti man mano nel tempo.

QUANTO SI SPENDE IN MEDIA AL MESE PER UN NEONATO?

Il primo anno di vita ha un costo medio compreso tra i 7.000 e i 15.000 euro, considerando abiti, passeggino, seggiolino per l’auto, culla, feste come il compleanno e tutto ciò che normalmente rientra tra le spese principali e più o meno superflue. Per risparmiare, è meglio evitare gli acquisti compulsivi e troppi oggetti superflui.

PANNOLINI

Da un lato abbiamo i classici pannolini usa e getta, dall’altro i pannolini ecologici e quelli lavabili, che rappresentano una valida alternativa da molteplici punti di vista. Sia perché sono amici dell’ambiente che per il notevole risparmio economico che comportano.

Se i pannolini ecologici sono totalmente biodegradabili, quelli lavabili sono realizzati in stoffa e possono essere utilizzati più e più volte.

FASCIATOIO, BILANCIA, VESTITINI

Se i vestitini dei neonati, come abbiamo detto, si possono acquistare online, negli outlet e affidandosi al mercato dell’usato, ma anche ad amici e parenti che potrebbero averne da parte parecchi, per quanto riguarda fasciatoio e bilancia, rimane valida l’opzione dell’usato e in alternativa il fai da te. Per esempio una cassettiera low cost può trasformarsi facilmente in un fasciatoio, con la semplice aggiunta di un piano imbottito.

Oppure potreste limitarvi all’acquisto del piano imbottito e applicarlo su un comò già presente in bagno. Insomma, con un po’ di ingegno e creatività si possono trovare soluzioni economiche carine e funzionali.

Tornando ai vestiti per neonati, ecco dove dare un’occhiata online:

  • Micolet, sito che propone fra le altre cose anche abiti usati per neonati
  • Mooms, app dov’è possibile vendere e acquistare abiti usati per bambini
  • Greenchic, sito ricco di abiti usati per neonati e bambini

GIOCATTOLI

I mercati dell’usato sono ricchi di giocattoli per neonati e bambini, vale la pena dare un’occhiata. Interessanti anche i marketplace online e le app come Vinted, che include una sezione totalmente dedicata ai più piccoli. Un sito molto fornito è Kidizen: include sia giocattoli che abiti per neonati e neomamme.

PAPPE

Si può risparmiare anche sulle pappe? Certo che sì. Innanzitutto privilegiando l’allattamento al seno per più tempo possibile, anche perché il latte materno, com’è noto, è il migliore in assoluto per il neonato. E poi ci sono le pappe e gli omogeneizzati fai da te, che si possono preparare con semplici ingredienti, evitando le pappe pronte che pur essendo più comode, costano di più e sono meno genuine.

PRODOTTI FAI-DA-TE PER NEONATI

Per quanto riguarda le pappe fai da te, si passa dal brodo vegetale agli sformati di patate e verdure al forno fino ai medaglioni di legumi, piatti perfetti per bambini di 10 mesi. Ecco come prepararli seguendo le nostre ricette. E per i bimbi di 18 mesi, ecco una selezione di piatti prelibati a cui non sapranno dire di no.

Anche i giochi si possono eventualmente realizzare con le proprie mani, mettendo in moto la creatività.

NEONATI: ALCUNE COSE DA SAPERE

  1. Coliche del neonato, i rimedi naturali per evitarle e per curarle senza spese
  2. Mal di denti dei neonati: come alleviarlo
  3. Dormire nel lettone con i genitori: ecco i benefici, ma non oltre i tre anni
Share

<