Bugiardini: quando diventeranno più chiari?

Adesso sono spesso incomprensibili. E alimentano le ansie. Che fare quando si perde un bugiardino

bugiardini più chiari

BUGIARDINI QUANDO DIVENTERANNO PIÙ CHIARI?

Il bugiardino è importante: non solo perché chiarisce che cosa contiene la medicina che andiamo a prendere e i relativi, possibili effetti collaterali, ma anche perché ci ricorda, senza ogni volta dover ricorrere alla consulenza del medico, il giusto dosaggio della terapia che stiamo facendo e le possibili interazioni con altri farmaci.  E ci aiuta a non sprecare medicinali. Purtroppo, però, molti dei foglietti illustrativi dei medicinali sono incomprensibili. Con lettere minuscole, espressioni tecniche e poco chiare, linguaggio da specialisti. Finalmente le aziende farmaceutiche, a livello europeo, si stanno dando una mossa per rendere i bugiardini più chiari. L’Efpia e Medicines for Europe, due delle principali associazioni di aziende farmaceutiche europee, hanno definito e proposto una riformulazione dei bugiardini, per andare incontro ai consumatori. Ci saranno: istruzioni in più lingue, immagini e testi evidenziati per spiegare i contenuti e le modalità di assunzione dei farmaci, un capitolo a parte, ben specificato, sui possibili benefici del medicinale, ma anche dei rischi.

LEGGI ANCHE: Come donare le medicine che avanzano e non usiamo

CHE FARE QUANDO SI PERDE IL BUGIARDINO

Chi è abituato a leggere e consultare i bugiardini, entra nel panico se si perdono. Uno stress ingiustificato, in quanto l’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha messo da tempo a disposizione di tutti i consumatori una banca dati completa e aggiornata sui medicinali in commercio in Italia. E sul sito farmaci.agenziafarmaco.gov.it si può ricercare qualsiasi prodotto, partendo dal nome, dalla casa farmaceutica e dal principio attivo.

RIMEDI NATURALI PER DISTURBI MOLTO FREQUENTI:

  1. Febbre, come evitarla con accorgimenti naturali. Niente spifferi in casa, bevete molto e occhio ai vestiti
  2. Rimedi naturali per calmare la tosse: i consigli semplici tramandati dalle nonne
  3. Smettere di russare senza comprare medicinali. Con rimedi naturali come l’olio di timo e la menta piperita
Torna in alto