Andrea Lanfri, l'atleta che ha scalato l’Everest senza avere le gambe
Questo sito contribuisce all'audience di

Andrea scala l’Everest senza avere le gambe

Rimasto con le protesi per una meningite fulminante, Andrea non si è mai scoraggiato. Ha iniziato una vita da atleta. Ed è arrivato anche sul tetto del mondo

di Posted on

Senza gambe, riesce anche a scalare il tetto del mondo, l’Everest. È la bellissima storia di Andrea Lanfri, nato a Lucca nel novembre del 1986 e rimasto, nel 2015, senza gambe e senza sette dita delle mani, per una meningite fulminante. Ma nonostante questo, Andrea è andato avanti, coltivando tutte le sue passioni: la scuola, la montagna, lo sport. E raggiungendo risultati sempre più incredibili.

ANDREA LANFRI SCALA L’EVEREST SENZA GAMBE

L’ultima impresa di Andrea Lanfri è stata quella di arrivare in cima all’Everest, 8848 metri di altezza, accompagnato soltanto dalla guida Luca Montanari. Ma è soltanto una delle avventure sportive di successo portate a termine da Luca, il primo sportivo pluriamputato arrivato sul tetto del mondo. In passato è stato vicecampione paralimpico europeo nella staffetta 4×100, ha percorso 10.000 chilometri in bicicletta in giro per il mondo, ha vinto 12 medaglie in diverse discipline sportive, e ha consumato, per le sue passioni sportive, 12 paia di protesi.

LEGGI ANCHE: Michele, blogger di viaggi in carrozzina

SCALATORE DA RECORD CON LE PROTESI

Prima dell’Everest, Andrea Lanfri aveva già scalato il Monte Rosa. E per dare un’idea del temperamento di questo atleta bisogna scorrere la sua biografia, dove a un certo punto racconta il momento nel quale gli hanno comunicato che non aveva più le gambe per colpa della meningite. «Non ho più le gambe? E allora corro!» è stata la sua risposta. E così è stato, all’insegna di una vita nella quale nulla è andato sprecato.

Le immagini sono tratte dalla pagina Facebook di Andrea Lanfri

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

LE STORIE DI CHI NON SI ARRENDE ALLE DIFFICOLTÀ DELLA VITA:

Share

<