Questo sito contribuisce all'audience di

Rafforzare le difese immunitarie dei bambini: con l’alimentazione si può

Tanto sport, a merenda un frutto di stagione, alimentazione varia e sana ricca di vitamine, ferro e potassio: così i bimbi saranno più forti e pronti ad affrontare l'inverno

Rafforzare le difese immunitarie dei bambini: con l'alimentazione si può
Rafforzare difese immunitarie bambini
di
Condivisioni

RAFFORZARE DIFESE IMMUNITARIE BAMBINI -

Con l’arrivo del freddo e della brutta stagione aumentano in maniera esponenziale le possibilità che i bambini si ammalino. Per evitare febbre e mal di gola è indispensabile che i più piccoli abbiano un’alimentazione sana e completa che gli permetta di tenere sempre alte ed efficienti le difese immunitarie.

AUMENTARE DIFESE IMMUNITARIE -

Oltre all’alimentazione corretta è indispensabile che i piccoli conducano uno stile di vita sano. I bambini hanno bisogno di dormire più di quanto fanno gli adulti e troppo spesso non accadde, soprattutto durante la settimana di scuola. La stanchezza dovuta al sonno indebolisce il sistema immunitario e rende i bambini più vulnerabili. Uno stile di vita sano passa inevitabilmente anche attraverso l’attività fisica. Fare sport, soprattutto all’aria aperta, aiuta i più piccoli a dormire meglio e a nutrirsi bene. Giocare, mettendo sotto sforzo l’organismo, crea un doppio beneficio: mantiene in salute il fisico e riduce lo stress. Proprio lo stress è uno dei fattori principali nell’indebolimento del sistema immunitario. Mettere a disposizione dei vostri figli più tempo libero da dedicare al gioco, al divertimento e allo sport, li aiuterà a rilassarsi e quindi a stare meglio.

ALIMENTAZIONE RINFORZARE DIFESE IMMUNITARIE -

Una dieta alimentare varia e adeguata è il miglior modo per difendere i bambini dalle malattie. Per mantenere alte le difese immunitarie è fondamentale che l’alimentazione copra i diversi fabbisogni energetici e nutritivi. Per questa ragione, ad esempio, se il bimbo si rifiuta di mangiare la frutta, starà a voi cercare dei piccoli escamotage per convincerli a fare una scorpacciata di vitamine.

LEGGI ANCHE: Come far mangiare la frutta ai bambini, idee semplici e creative

Un buon consiglio è usare i centrifugati e gli estratti, spesso i bambini li preferiscono e in generale convincerli a bere è più facile che convincerli a masticare.

Una buona alimentazione non può che passare per la prima colazione. Cominciare la giornata con la quota giusta di calorie aiuterà i bambini a raggiungere un buon equilibrio nutrizionale durante la giornata. La classica colazione all’italiana rimane la più consigliata. Un latticino, latte con il miele (energetico e molto nutriente) o yogurt, accompagnato da fette biscottate con la marmellata sono l’ideale per cominciare la giornata. In alternativa ai latticini può andare bene una spremuta fatta con due arance. Gli agrumi, ricchi di vitamina C sono fondamentali in una dieta per rafforzare le difese immunitarie e quindi per prevenire raffreddori e influenze.

Andando avanti con la giornata, nello zaino per merenda mettete un frutto di stagione invece che la solita merendina. Per un’alimentazione sana è importante la distribuzione del cibo durante la giornata. Quindi è un bene fare degli spuntini tra un pasto e l’altro ma fate attenzione che non siano alimenti troppo calorici e soprattutto che siano cibi sani. Bibite gassate, dolciumi, prodotti confezionati e succhi di frutta, spesso, sono ricchi di zuccheri raffinati che contribuiscono ad abbassare le difese.

PER APPROFONDIRE: Sale nascosto negli alimenti, ecco i cibi che ne contengono di più

Se volete essere sicuri di aver fornito “arco e frecce” al sistema immunitario dei vostri figli, assicuratevi che la loro dieta sia ricca di ferro e zinco. Gli alimenti maggiormente ricchi di ferro sono i legumi, le carni rosse, la frutta secca e le verdure a foglia verde ma anche il cioccolato fondente e il fegato. Un uso dei vegetali abbinati agli altri cibi, come ad esempio la carne, favorisce una maggiore assimilazione degli alimenti. Sulle verdure prendete l’abitudine di spruzzare sopra qualche goccia di limone. Renderà il sapore meno sgradevole per i bambini e li aiuterà ad assorbire il ferro presente.

Lo zinco è un minerale molto importante nella dieta dei più piccoli. Rafforza le difese immunitarie e aiuta i bambini nella crescita, oltre che a potenziare la capacità di concentrazione. Queso minerale si trova in buone dosi nei semi di sesamo e di zucca. Un buon consiglio è di mettere i semi dentro l’insalata o in mezzo alla pasta, così i vostri figli lI mangeranno senza nemmeno accorgersene!

Ultime Notizie: