Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Siamo tutti invidiosi (Salvatore Capodieci)

Un libro ci racconta i lati oscuri di un sentimento molto diffuso. E ci avverte sull’unico, vero antidoto all’invidia: l’umiltà. Sapendo che l’invidia ammazza anche l’amicizia.

di Posted on
Condivisioni

EFFETTI NEGATIVI DELL’INVIDIA –

Quante volte avete riconosciuto l’invidia? Quante volte avete sentito un’emozione di rancore e di rabbia nei confronti di qualcuno? Lo psichiatra e psicoterapeuta Salvatore Capodieci indaga con molta profondità nei lati oscuri di questo sentimento con un libro molto completo: Re Salomone e il fenomeno dell’invidia, edizioni Lup.

LEGGI ANCHE: L’empatia come motore della trasformazione verso una società più costruttiva

IL LIBRO “RE SALOMONE E IL FENOMENO DELL’INVIDIA” DI SALVATORE CAPODIECI –

La ricostruzione dello studioso parte dal presupposto che l’invidia, definita come «la peggiore e la più inconfessabile delle emozioni», rappresenta un fenomeno talmente diffuso da riguardarci tutti. Senza esclusioni.  Quella che prevale oggi è l’invidia dell’essere, più dell’avere, che deriva dalle forme di successo sociale: il potere, il fascino, la simpatia, il prestigio sociale, l’attenzione dei mass media.

L’UMILTÀ, LA VERA RISPOSTA ALL’INVIDIA –

E l’antidoto più efficace all’invidia, come insegnano appunto le Scritture, non lo si ritrova sul lettino dello psicanalista o attraverso l’uso di qualche farmaco miracoloso, ma con un costante, quotidiano esercizio di umiltà. Parola magica e autentico antidoto al buio depressivo dell’invidia. I cui prezzi e gli sprechi che l’uomo paga, anche in termini di solitudine, sono enormi. Come suggeriva San Paolo l’invidia, infatti, esclude l’amicizia, perché un amico è sempre capace di rallegrarsi per il bene, o per il successo, altrui. E anzi la gioia dell’altro è anche la sua felicità.

PER APPROFONDIRE: L’elogio della gentilezza, essere educati fa bene alla salute