Questo sito contribuisce alla audience di

Detersivo fai da te per la lavatrice: i segreti di una nostra lettrice

Una nostra lettrice ci suggerisce come preparare in casa il detersivo per la lavatrice e utili consigli avere a disposizione un prodotto naturale del tutto innocuo per l’ambiente e per la salute

Detersivo fai da te per la lavatrice: i segreti di una nostra lettrice
Come fare il detersivo per lavatrice in casa
di

COME FARE IL DETERSIVO PER LAVATRICE IN CASA -

La nostra lettrice Emanuela Battistello ci manda la sua ricetta per realizzare in casa il detersivo per la lavatrice e tanti utili consigli per avere un bucato fresco e profumato in maniera naturale. La preparazione è molto semplice, non richiede tanto tempo ma soprattutto prevede la presenza di ingredienti non solo naturali ma anche low cost.

LEGGI ANCHE: Come fare il sapone in casa

DETERSIVO FATTO IN CASA -

Vediamo insieme la ricetta di Emanuela per preparare il detersivo per il bucato in lavatrice:

INGREDIENTI

  • 4 litri di acqua
  • 1 tavoletta di sapone di marsiglia

PROCEDIMENTO

  • Innanzitutto, procuratevi un pentolone abbastanza grande e versatevi 4 litri di acqua.
  • Portate l’acqua a ebollizione e nel frattempo grattugiate una tavoletta di sapone di marsiglia (a voi la scelta riguardo la marca).
  • Non appena l’acqua inizia a bollire, spegnete il gas e aggiungete le scaglie di sapone di marsiglia: qualche istante e il sapone si dissolverà completamente.
  • Per concludere aggiungete quattro cucchiai colmi di bicarbonato ed ecco pronto il vostro detersivo per il bucato in lavatrice preparato in casa. Semplice vero?

Qualche consiglio in più:

PREPARATE LA SERA IL DETERSIVO – Emanuela ci consiglia di preparare la sera il detersivo, così da lasciare riposare il tutto per almeno una notte intera (con il coperchio sopra). Il mattino successivo vi basterà frullare il composto con un qualsiasi mixer per ottenere un detersivo liquido che non ha proprio nulla da invidiare a quelli in commercio.

COME CONSERVARE IL DETERSIVO - Per quanto riguarda invece la conservazione del detersivo, Emanuela ci suggerisce di utilizzare i bidoncini da 5 litri in cui è contenuta l’acqua che si utilizza per il ferro da stiro.

Come utilizzare il detersivo:

DUE CUCCHIAI PER UN LAVAGGIO OTTIMALE DEI CAPI - Emanuela di solito ne versa due cucchiai dentro la vaschetta dosatrice della lavatrice. In caso di capi bianchi, lasciateli in ammollo per tutta la notte e poi la mattina proseguite con il lavaggio in lavatrice. Vedrete che risultato.

Siccome il detersivo tende ad essere piuttosto denso, quando lo versate nella vaschetta assicuratevi che scenda giù nel cestello.

Se invece volete adoperare il detersivo direttamente nell’oblò della lavatrice, prima di versarlo diluite i due cucchiai in un bicchiere e con dell’acqua calda.

ACETO BIANCO AL POSTO DELL’AMMORBIDENTE - Emanuela utilizza solo l’aceto, perfetto sia per i capi bianchi che per i colorati. Senza contare che l’aceto bianco è perfetto anche per la pulizia del pavimento e delle superfici della cucina.

Per un tocco di profumo e freschezza aggiungete due gocce di profumo naturale: lo trovate in erboristeria.

PER APPROFONDIRE: Come utilizzare l’aceto per le pulizie di casa

 

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: