Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Cucchiai e forchette fuori uso? Trasformatele e assemblatele in un piccolo robot domestico

Un lavoretto molto semplice, che dura circa un’ora. Un metodo per non sprecare oggetti altrimenti destinati alla spazzatura. E per divertirsi con un prodotto da arredo molto curioso. E molto divertente.

Condivisioni

COME COSTRUIRE IN CASA UN ROBOT

Avete cucchiai e forchette fuori uso? Non sapete come riutilizzarli? Ecco un’idea davvero originale, ricavata dal libro Assemblare, ricettario di robotica domestica (Edizioni Logos), a cura di Eszter Karpati con foto di Brent Darby: un piccolo robot, molto gradevole dal punto di vista estetico, che gli autori hanno battezzato Il guardiano del formaggio. Vediamo come si realizza, in una versione che prevede dimensioni 25×13 centimetri e un peso pari a 400 grammi.

LEGGI ANCHE: Posate che non usiamo più, con il riciclo creativo diventano gioielli dall’aria vintage (foto)

OCCORRENTE

  • 1 misurina di metallo
  • 1 grattugia per formaggio
  • 2 cucchiai
  • 2 forchette
  • 1 forchettone per insalata
  • 8 bulloni
  • 8 dadi
  • 2 bottoni di metallo
  • 12 rondelle dentellate
  • 1 rondella piana

ATTREZZI

  • Trapano
  • Cacciavite
  • Pinza universale

PROCEDIMENTO

  1. Se avete tutto a portata di mano, dovreste riuscire ad assemblare il vostro robot in un’oretta. Per prima cosa, costruite la testa praticando con il trapano due fori nel misurino (circa a metà altezza) e fissando i bottoni di metallo con bulloni, rondelle dentellate e dadi per creare gli occhi.
  2. Ora individuate i punti in cui volete posizionare braccia e gambe sul corpo-grattugia del vostro robot. Praticate i fori con il trapano e utilizzate dadi, rondelle, e bulloni a sufficienza per fissare le braccia-forchetta e le gambe-cucchiaio al retro della grattugia.
  3. Piegate con la pinza le estremità dei cucchiai per formare i piedi e modellate una delle forchette in modo che il guardiano riesca ad afferrare il forchettone per insalata, il suo tridente. Con dado e bullone, fissate la forchetta al tridente in modo che quest’ultimo tocchi la superficie d’appoggio, rendendo tutto più stabile.
  4. Per finire, alloggiate la testa sulla sommità del corpo e bloccatela in posizione con un dado e un bullone… il vostro guardiano è pronto per compiere il suo dovere.

ARREDARE LA CASA CON IL RICICLO: QUALCHE IDEA ORIGINALE