Questo sito contribuisce alla audience di

Come annaffiare le piante senza sprecare acqua

Ricordate che il momento migliore per annaffiare le piante è al mattino presto o la sera e disponete sul balcone o in giardino alcuni contenitori in cui raccogliere l’acqua piovana: ecco tutti i consigli utili per annaffiare le piante senza sprechi.

Come annaffiare le piante senza sprecare acqua
Tutti i consigli utili su come annaffiare le piante senza sprecare acqua
di

COME ANNAFFIARE LE PIANTE SENZA SPRECARE ACQUA - Con l’arrivo della bella stagione e le temperature in rialzo, le nostre piante iniziano a richiedere più acqua: ma qual è la giusta quantità da utilizzare non solo per evitare di rovinare i nostri orti e giardini ma anche per evitare di sprecare questo bene così prezioso?

LEGGI ANCHE: Orto sul balcone, tutti i consigli utili

L’IRRIGAZIONE DEL GIARDINO E DELL’ORTO SENZA SPRECHI – Bastano alcuni semplici accorgimenti:

1) Per cominciare, se in genere mangiate senza sale, riutilizzate l’acqua di cottura della pasta o delle verdure per annaffiare le piante sul balcone o in giardino: è sufficiente farla raffreddare in modo da adoperarla a temperatura ambiente;

Come annaffiare le piante senza sprecare acqua

2) Disponete, sotto le grondaie o in giardino, alcuni contenitori: in caso di pioggia, vi permetteranno di recuperare acqua utile per l’irrigazione;

3) Ricordate che il momento migliore per annaffiare le piante, soprattutto durante la bella stagione e in estate, è al mattino presto o la sera: se la terra è ancora calda, l’acqua evapora più facilmente.

4) Proteggete le piante con la pacciamatura: potrete così rallentare l’evaporazione dell’acqua mantenendo umido il terreno e favorendo il benessere delle piante. Vi basterà ricoprire il terreno con erba, foglie, paglia o ghiaia;

5) Preferite un sistema di irrigazione automatico a quello a goccia: impiega una minore quantità di acqua e, soprattutto, è in grado di distribuirla meglio;

6) Infine, al momento della semina, scegliete sempre piante e ortaggi adatti alle condizioni climatiche della zona in cui vivete e alle cure che riuscirete a dedicargli.

PER APPROFONDIRE: Macerato di ortica, come preparare in casa un ottimo concime e antiparassitario naturale

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: