Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Salire le scale a piedi fa bene: si dimagrisce e allo stesso tempo si aiutano cuore e polmoni

Rinunciando all’uso dell’ascensore in un solo colpo si bruciano velocemente calorie e si fa ginnastica a costo zero. Quanto possa essere efficace questo semplice "sforzo" è dimostrato da numerosi studi scientifici

di Posted on
Condivisioni

BENEFICI SCALE A PIEDI –

Finita l’estate, si fa fatica, confessiamolo, a riprendere qualche buona abitudine nei nostri stili di vita. A partire dal movimento, dal camminare il più possibile (decisamente meglio del jogging), dal non impigrirsi in una macchina, dall’utilizzare la più semplice e la più banale delle soluzioni per la nostra salute: salire le scale a piedi. Ovunque.

Ormai sono abituato, e dovunque arrivo non chiedo mai dove si trova l’ascensore. Salgo le scale a piedi, anche nei mesi estivi, facendo attenzione a non sudare. Devo questa salutare abitudine al fatto che a Roma abito in una casa in un palazzo senza ascensore. E quando la acquistai, una ventina di anni fa, l’agenzia immobiliare mi fece uno sconto con questa motivazione: «I clienti non vogliono salire le scale, e il prezzo dell’appartamento scende….». Fu una grande fortuna, e non tanto per il risparmio sulla compravendita quanto per il fatto che salire le scale a piedi, tutti i giorni, è uno straordinario esercizio fisico, con una serie di benefici a catena che vengono sempre più evidenziati dalla comunità scientifica.

LEGGI ANCHE: Camminare fa bene, anche alle idee e ci rende più creativi nei nostri pensieri

SALIRE LE SCALE A PIEDI FA DIMAGRIRE –

Iniziamo dall’effetto cura dimagrante, a costo zero. Salire le scale a piedi significa bruciare rapidamente calorie: in un quarto d’ora se ne vanno ben 75 calorie. Non male. Secondo gli studi dell’università di Ginevra in appena tre mesi di questo esercizio si ottengono ottimi risultati con la riduzione del girovita e la diminuzione del peso corporeo. In secondo luogo, rinunciare all’ascensore tonifica i muscoli, a partire dai polpacci e dai glutei (avete presente la costosissima ginnastica che fanno spesso le donne?). Terzo beneficio per la salute: le scale migliorano la circolazione del sangue e aiutano una corretta respirazione, dunque fanno bene al cuore ed ai polmoni. Altro studio, questa volta di fonte americana: per queste caratteristiche l’esercizio ginnico del salire le scale a piedi è considerato un’eccellente terapia contro il diabete di tipo B. Infine,  non sottovalutate, rinunciando all’ascensore, l’elemento di risparmio energetico sia individuale sia collettivo.

SALIRE LE SCALE A PIEDI FA BENE ALLA SALUTE –

L’ultima buona notizia a proposito dei gradini saliti a piedi arriva da una ricerca italiana pubblicata su Clinical Rehabilitation  e condotta su un centinaio di pazienti che avevano avuto un intervento di protesi d’anca. Sono stati divisi in due gruppi: uno ha seguito l’iter tradizionale di riabilitazione, con un allenamento specifico per tonificare i muscoli della gamba associato all’uso delle stampelle; all’altro invece sono state prescritte azioni della vita quotidiana, come appunto salire le scale di casa a piedi. Il risultato è che la disabilità e il dolore sono diminuiti molto più velocemente nel secondo gruppo, con un deciso miglioramento complessivo della qualità della vita. «Tutti hanno apprezzato la semplicità degli esercizi e la consistenza dei loro benefici, che si sono mantenuti anche a un anno dall’uscita dell’ospedale» commenta Mario Monticone, responsabile dell’Unità di riabilitazione specialistica neuromotoria della Fondazione Maugeri di Lissone. Un’ulteriore conferma di quanto faccia bene alla salute salire le scale a piedi. Pensiamoci, quando arriviamo a casa o quando andiamo in ufficio.

PER APPROFONDIRE: L’arte del camminare, una vera e propria medicina a costo zero

LEGGI ANCHE: