Strada per tutti | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Strada per tutti: come misurare i risparmi grazie alla bici

Un sito e una pagina Facebook per costruire una comunità di ciclisti. Che calcolano i benefici ambientali ed economici della loro mobilità sostenibile

Un sito, una comunità, e un’attività economica. Tutto attorno al concetto della mobilità sostenibile, a partire dagli effetti positivi dell’uso della bicicletta per gli spostamenti urbani. Strada per tutti ha diverse facce della sua attività, a partire da un progetto collettivo per misurare i benefici della propria pedalata.

STRADA PER TUTTI

Il progetto funziona così: il ciclista calcola, grazie a un’applicazione gratuita, i chilometri percorsi in bici in un mese. In particolare le app da usare sono:

  • Mapmyride
  • Runtastic
  • Strava

Una volta calcolati i chilometri, per sapere le emissioni di CO2 risparmiate, a beneficio di tutti, basterà moltiplicarli per 0,12. Chi ha fatto 100 chilometri in bicicletta, per esempio, avrà risparmiato l’equivalente di 12 chilogrammi di C02 non emessa, rinunciando all’automobile. Il coefficiente 0,12 è stato utilizzato facendo riferimento ai calcoli del ministero delle Infrastrutture che associa a ogni tipo di auto un certo numero di emissioni di CO2 a chilometro.

STRADA PER TUTTI RISPARMIO ECONOMICO

Poi c’è il risparmio economico. Anche questo è molto facile da calcolare. Basta moltiplicare il numero dei chilometri percorsi al coefficiente 0,42: se, per esempio, la pedalata è stata di 100 chilometri, allora il ciclista potrà dire di avere risparmiato 42 euro. Il coefficiente è stato calcolato attraverso le tabelle Aci che misurano i costi del carburante per ciascun modello di automobile. Ogni ciclista potrà poi condividere i suoi risultati con gli altri utenti delle pagine Facebook e Instagram di Strada per tutti.

STRADA PER TUTTI PROGETTI PER CICLISTI E PEDONI

Il team di Strada per tutti è poi specializzato nella definizione di progetti per la mobilità sostenibile urbana. Come i nuovi percorsi, per ciclisti e pedoni, individuati a Busto Arsizio; la riqualificazione di uno spazio davanti a una scuola di Reggio Emilia; le idee per il bike to work. E infine, sul sito esiste uno spazio riservato agli acquisti. Bici, accessori, ricambi. Ma anche libri per coltivare nel modo migliore questa passione e farla diventare un nuovo stile di vita.

I CONSIGLI GIUSTI PER MUOVERSI IN BICICLETTA

 

Share

<