Questo sito contribuisce all'audience di

Sapori Pinocchios, a Boston il cannolo e l’arancino arrivano in bici

La start up, creata da uno studente italiano e uno russo, porterà i giro per Boston le specialità italiane grazie a una speciale bici-cargo

Condivisioni

SAPORI PINOCCHIOS CANNOLI SICILIANI –

Spiace che i nostri cervelli fuggano dall’Italia, ma noi vogliamo raccontarvi le loro belle storie, quando intersecano i valori cari a noi di Non sprecare. Oggi vi portiamo a Boston, dove due studenti hanno deciso di non sprecare la tradizione del buon cibo italiano, in particolare del cannolo e dell’arancino.

Nonostante i ristoranti italiani, o pseudo tali, siano sempre più numerosi in giro per il mondo non è sempre facile trovare un posto vicino casa che proponga una cucina italiana di qualità. In questo “vuoto” si è inserita Sapori Pinocchios, la start up di Daniele Bocchieri e Nikolai Romanov due studenti dell’università Northeastern di Boston.

LEGGI ANCHE: A scuola in bicicletta: in America si insegna a pedalare. E le famiglie rinunciano all’auto

START UP ITALIANE FOOD –

L’idea di Bocchieri, siciliano trapiantato in giovane età a Milano, e del suo collega russo è di portare in giro per la città le specialità italiane in un modo innovativo e sostenibile, in pieno stile non sprecare. I cannoli la mattina e gli arancini il pomeriggio saranno trasportati con una speciale bicicletta con un cargo. L’idea è venuta allo studente milanese che, stufo della scarsa inventiva della cucina oltreoceanica, tutte le volte che voleva mangiare del vero cibo italiano “come si deva” doveva come minimo attraversare la città. Vicino all’università, molti venditori ambulanti di street food, ma qualcosa di proveniente dal Belpaese neanche a parlarne.

BOSTON IN BICICLETTA –

Dopo aver fatto alcune ricerche di mercato, i due imprenditori in erba si sono convinti che il modo migliore per iniziare un business del genere era su due ruote, anzi tre. Partendo dal concetto di Ape-car, i Pinocchios si sono affidati a una società italiana, la Business on the Road che ha sviluppato una speciale bicicletta a tre ruote che è in grado di trasportare un vero e proprio negozio in giro per la città.

pinocchios

CANNOLI SICILIANI BOSTON –

La start up si pone come un ponte tra le migliori pasticcerie e ristoranti italiani della città e i clienti. Per riuscirci ogni negozio-bicicletta ha un sistema di tracciamento GPS che, attraverso l’App di Sapori, permette agli utenti di scoprire dov’è il “punto vendita” più vicino e qual è il menù del giorno. L’obiettivo a breve termine dei due studenti è di avere sette biciclette operative nei maggiori punti d’interesse di Boston. Il cibo, però, non sarà l’unica cosa che si potrà assaporare da Sapori Pinocchios. “Vogliamo offrire una real Italian experience” spiega Bocchieri. Musica della tradizione e ospitalità del bel paese faranno da sottofondo alle prelibatezze trasportate in bicicletta.

A che punto è l’idea dei due intraprendenti ragazzi? “Ad oggi siamo al Set Stage di una incubator chiamata IDEA-Northeastern University Venture Accelerator – spiega Bocchieri – pronti per accedere al Go Stage e allo stesso tempo stiamo cercando anche investimenti da privati”. I primi “carretti” potrebbero essere in pista già da aprile: “con la possibilità di affittare il veicolo prima negli USA per farci conoscere” e fidelizzare gli abitanti della città al gusto del cibo made in Italy.

PER APPROFONDIRE: Ricette con gli avanzi: gli arancini non spreconi