Questo sito contribuisce all'audience di

Auto con più di 20 anni, in buone condizioni: ecco come risparmiare sull’assicurazione auto

I proprietari di auto d’epoca possono risparmiare sui costi dell’assicurazione. Basta iscriversi all’Asi e avere un veicolo con più di due decenni e in buono stato.

Condivisioni

RISPARMIO ASSICURAZIONE AUTO D’EPOCA – Basta poco per muoversi in auto senza sprecare denaro. Abbiamo visto come consumare meno benzina quando si è al volante e dove acquistare il carburante con lo sconto. Oggi torniamo sull’argomento per parlare dell’assicurazione auto: per risparmiare sulla Rc auto gli automobilisti possono confrontare le assicurazioni online più convenienti ma, sapete che i proprietari di auto d’epoca possono avere ulteriori agevolazioni sui costi dell’assicurazione? Basta avere una macchina con più di 20 anni, in buone condizioni, ed essere iscritti all’Asi ovvero l’Automotoclub Storico Italiano.

LEGGI ANCHE: Mobilità sostenibile, a Napoli il car sharing elettrico del progetto Ci.Ro

IL RISPARMIO CHE SI OTTIENE CON L’ISCRIZIONE ALL’AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO – Se non abbiamo i soldi per acquistare una nuova auto e la nostra vecchia Fiat 500 o Renault R4 è in buone condizioni, quindi, non rottamiamola, ma registriamola all’Asi. Grazie all’iscrizione all’Automotoclub Storico Italiano, si potrà accedere a tariffe agevolate per l’assicurazione. Per dimostrare il buono stato del veicolo sarà sufficiente inviare all’Asi alcune fotografie del mezzo.

Il risparmio sull’assicurazione auto, ovviamente, varia a seconda del tipo di veicolo e del profilo dell’automobilista ma, in ogni caso, i vantaggi sono importanti e fra questi c’è quello di poter mantenere sempre la stessa classe di merito. Le assicurazioni sulle auto d’epoca infatti, esulano dal meccanismo bonus/malus e offrono anche automaticamente la clausola guida libera.

COME RISPARMIARE SULL’ASSICURAZIONE DELLE AUTO D’EPOCA – Un’auto d’epoca con più di 20 anni dall’immatricolazione è quindi un capitale per il proprietario che non deve pensare di mandarla alla demolizione. Oltre ai vantaggi sull’assicurazione, con l’iscrizione all’Asi è possibile ottenere anche altre agevolazioni come ad esempio sconti sul pagamento del bollo statale.

PER SAPERNE DI PIU’: Auto a metano in crescita, nel 2013 + 26,6%