Come riciclare vecchi accendini: 10 idee originali | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come riciclare vecchi accendini: 10 idee originali

Possono diventare originali lampadari. O anche dei vassoi. Perfino dei contenitori per le pillole.

I vecchi accendini, che siate fumatori o meno, sembrano trovare il modo di accumularsi vistosamente nei cassetti o negli angolini di casa in attesa di essere gettati. Eppure, buttarli via senza dare loro una seconda possibilità sarebbe veramente un peccato. Forse non tutti lo sanno, infatti, ma il riciclo creativo degli accendini può permetterci di trasformarli in qualcos’altro, di sicuramente più utile.

COME RICICLARE VECCHI ACCENDINI

Come riciclare i vecchi accendini, quindi? Le idee in proposito sono diverse e meritano di essere approfondite tutte. Almeno prima di pensare di farli finire nel bidone della raccolta differenziata della plastica.

LEGGI: Scatolette di tonno, con il riciclo creativo diventano orologi da parete e vasetti per le piante (foto)

Riciclo creativo accendini

Photo Credit | Pinterest

CONTENITORI PER PILLOLE

Una volta svuotati del loro interno, puliti e disinfettati, i vecchi accendini possono essere sfruttati come contenitori per piccoli oggetti. Il primo e più pratico utilizzo riguarda le pillole: possono contenerne una discreta quantità da portarsi dietro comodamente fuori casa.

DECORAZIONE PER PARETE

Photo Credit | Pinterest 

DECORAZIONE PER PARETE

Cosa fare con gli accendini colorati che avete in casa? Potreste usarli per comporre una decorazione da poter appendere alla parete. Il suo bello è che vi permette di riciclare anche le cannucce di plastica e diversi altri materiali.

MODELLINI CON VECCHI ACCENDINI

Photo Credit | Facebook INFORMAZIONE LIBERA

MODELLINI AUTO E MOTO

C’è chi si diverte a trasformare i vecchi accendini in modellini di auto e modo. Lui si chiama Federico Colladon, ed è un vero artista. Con pazienza e creatività ha creato con degli accendini che sarebbero andati a finire nella pattumiera una motocicletta curata nei minimi particolari.

vassoio con accendini

Photo Credit | Pinterest 

VASSOIO CON ACCENDINI

Ancora, incollando gli accendini l’uno accanto all’altro su una base solida, potete dare vita ad un particolare vassoio. Magari non sarà pratico per portare le tazzine, ma sicuramente utile per piatti, bicchieri ed altre stoviglie di medie dimensioni.

LAMPADARIO CON ACCENDINI

Photo Credit | Pinterest 

LAMPADARIO CON ACCENDINI

Avendo a disposizione una struttura resistente di una forma a piacere potreste creare dal nulla un lampadario mai visto. Incollate lungo la superficie della base gli accendini in maniera ordinata, quindi appendete al soffitto: e effetto “wow” assicurato!

PORTA CHIAVI 

Photo Credit | Facebook Fantasy Creations

PORTA CHIAVI CON ACCENDINI

Trasformate i vecchi accendini in portachiavi. Basta attaccare un anello metallico con catenella alla parte superiore dell’accendino per ottenere un portachiavi unico, utile e sicuramente originale. Ottimo anche come idea regalo.

Riciclo creativo accendini

CARTELLINI PER LE PIANTE

Ancora, potete usare i vecchi accendini come cartellini per le piante che avete in giardino o in balcone. Basta scrivere il nome della pianta sull’accendino con un pennarello indelebile e inserirlo nel terreno vicino alla base della stessa.

ORECCHINI CON ACCENDINI

Photo credit | Facebook Anna Marie Clements

ORECCHINI CON ACCENDINI

Un’altra idea di riciclo creativo degli accendini consiste nel trasformarli in ciondoli per collane o bracciali. Basta attaccare una catenella o un cavo alla parte superiore dell’accendino per ottenere un gioiello unico. Allo stesso modo, possono diventare dei simpatici orecchini come quelli che vedete sopra.

Riciclo creativo accendini

Photo credit | Facebook Vincenzo Imbriani

MINI KIT DA CUCITO

A seconda della grandezza del vostro accendino, potreste realizzare un mini kit da cucito inserendo al suo interno, naturalmente dopo averlo ben pulito e igienizzato, piccoli oggetti che possono tornare sempre utili. Ad esempio ago, filo e spille da balia.

KIT DI SOPRAVVIVENZA

Photo credit | Facebook Huzzah Valley Resort

KIT DI SOPRAVVIVENZA

Sulla scia dell’idea precedente, potreste ottenere anche un kit di sopravvivenza in miniatura inserendo, questa volta, un cerotto, un batuffolo di cotone, delle medicine generiche per mal di testa, acidità di stomaco e così via.

ALTRE IDEE DI RICICLO CREATIVO DA NON PERDERE:

Share

<