Questo sito contribuisce all'audience di

Ricette con gli avanzi: il sandwich di patate con crescenza e prosciutto

Ecco una ricetta semplice da preparare, riciclona e low cost per non sprecare le patate lesse che abbiamo preparato per un purè o per un contorno e per trasformarle in tanti squisiti mini sandwich.

Condivisioni

RICETTA SANDWICH DI PATATE –

Le ricette con gli avanzi sono un vero toccasana per il portafoglio e per la consapevolezza culinaria di tutti i nostri lettori non spreconi: gli avanzi di una torta possono diventare un pain perdu, con il risotto rimasto nella pentola si possono creare mille sfiziosi piattini, per non parlare della pizza ricavata dagli avanzi della pasta.

Oggi vi proponiamo una ricetta della nostra lettrice Rosita Ghidini, blogger e autrice del libro Mamma che Buono, esperta di cucina al risparmio e già personaggio non sprecare. Rosita ci spiega come non sprecare le patate lesse che abbiamo preparato per un purè o per un contorno e come trasformarle in tanti squisiti sandwich che faranno impazzire i piccini.

OCCORRENTE

  • 1 schiacciapatate o forchetta
  • 1 ciotola
  • 1 spatola
  • 1 coppa-pasta
  • 1 padella
  • 1 pala per fritti
  • carta da cucina

LEGGI ANCHE: Minestrone, la ricetta riciclona per non sprecare le verdure avanzate

INGREDIENTI per 6 mini hamburger (4 cm di diametro)

  • patate lesse 180 gr circa
  • pepe
  • grana 60 g
  • pangrattato 2 cucchiai
  • prezzemolo
  • mezzo uovo leggermente battuto
  • pangrattato per la panatura
  • olio di semi di arachide per friggere
  • 2 foglie di salvia
  • 80 gr di crescenza
  • prosciutto di Praga
  • insalatina per accompagnare

PREPARAZIONE

  • schiacciare le patate con lo schiacciapatate o con una forchetta pressando bene;
  • aggiungere tutti gli altri ingredienti e mescolare con la spatola;
  • formare con il coppa-pasta o con le mani dei piccoli hamburger e poi passarli nel pangrattato;
  • friggerli in un dito di olio di semi caldo in cui avete precedentemente messo la salvia;
  • friggere per circa 2 minuti per lato;
  • a questo punto, non vi resta che togliere dalla padella i mini sandwich e farcirli.

IL CONTORNO E LA FARCITURA

  • Sono buoni anche freddi, ma tiepidi sono molto meglio. Soprattutto, sono deliziosi se accompagnati con insalatina e frutta secca tritata;
  • la farcitura è una proposta, che si può variare con quello che abbiamo a disposizione;
  • la patata va consumata entro 24 ore dalla cottura perché sviluppa una forte carica batterica: conserviamola in frigorifero e qualche ora in più non sarà poi così nociva.

LEGGI ANCHE: