Friselle: la ricetta | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Friselle fatte in casa: la ricetta giusta

Le friselle sono ottime anche per preparare la panzanella. Provatele anche con un filo d’olio, verdure, o filetti di alici

Tempi di preparazione: 1 ora circa

Tempi di lievitazione: 5/6 ore

Tempi di cottura: 45 minuti

Difficoltà: medio/bassa

RICETTA FRISELLE

Le friselle sono un croccante pane a forma di tarallo, molto diffuso nel meridione del nostro Paese. Ottime se sgranocchiate così, al naturale, diventano un vero secondo piatto condite con olio, verdure, filetti di alici, e quanto detta la fantasia e la disponibilità.

La loro unicità sta nella doppia cottura, indispensabile per ottenere l’effetto croccante che le caratterizza.

INGREDIENTI

  • 300 grammi di farina 0
  • 200 grammi di semola di grano duro
  • 10 grammi di lievito di birra fresco (o 1 cucchiaino di lievito di birra secco a lunga lievitazione)
  • 1 cucchiaino colmo di sale
  • 300 grammi circa di acqua

PREPARAZIONE

  • Pesate insieme le farine, il lievito e misurate l’acqua.

  • Sciogliete il lievito in circa un terzo dell’acqua, unite circa 100 grammi della miscela di farine, mescolate bene così da ottenere una pastella abbastanza densa: il lievitino.

  • Coprite con un foglio di pellicola e lasciate lievitare a temperatura ambiente per un’ora e mezza circa.

  • Trascorso questo tempo, salate la farina disperdendo bene il sale all’interno, unite il lievitino e quasi tutta l’acqua. Impastate il tutto, a mano o nella planetaria, aggiungendo al bisogno l’acqua avanzata, fino a ottenere un impasto morbido e sodo.
  • Date all’impasto la forma di una palla e mettetelo a lievitare per altre due ore e mezzo o tre, finchè non avrà quasi triplicato il volume.
  • Riprendete l’impasto e dividetelo in porzioni da circa 70 grammi l’una. In questo modo otterrete circa 10 porzioni che poi, tagliate a metà, saranno venti friselle.

  • Date a ogni porzione la forma tondeggiante: il metodo più semplice per ottenerla è lavorare la pasta, appoggiata sulla spianatoia, nella mano, con lo stesso movimento che usiamo con il mouse del computer!

  • Bucate le forme al centro, dando la forma del tarallo, e trasferitele su una teglia foderata con carta forno.

  • Coprite con una salvietta e fate lievitare ancora un’ora.
  • Accendete il forno statico a 200°.
  • Allargate un pochino il buco delle friselle, infornatele e fate fare una prima cottura di circa 15 minuti.
  • Estraete le friselle dal forno, tagliatele a metà, infornate di nuovo abbassando la temperatura a 180°.

  • Prolungate questa seconda cottura per circa 30 minuti, o finchè le friselle si presenteranno ben dorate.

Le friselle sono pronte, calde e croccanti. Data la loro forte consistenza, prima di condirle spruzzatele con un pochino di acqua, che le ammorbidirà senza alterarne il sapore.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

RICETTE REGIONALI:

 

Ricetta
recipe image
Nome Ricetta
Friselle
Autore
Pubblicato il
Tempo preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Voto
3.51star1star1star1stargray Based on 3 Review(s)
Share

<