Questo sito contribuisce all'audience di

Quando la moda sostiene la causa ambientale

di Posted on
Condivisioni

Approccio etico e sostegno alla causa ambientale: anche la moda può dare una mano all’ecologia. Un caso è quello della collezione di borse e accessori disegnata da Vivienne Westwood e interamente prodotta a Nairobi con materiali riciclati per l’Ethical Fashion Africa Project.

Si tratta di una linea realizzata in collaborazione con l’International Trade Centre (organo dell’Organizzazione delle Nazioni Unite e dell’Organizzazione Mondiale del Commercio) che sarà acquistabile online nella sezione eco-etica di Yoox.com (Yooxygen) e nei negozi Vivienne Westwood.

La collezione, disponibile dall’autunno/inverno 2011/12, comprende 14 modelli, per uomo e per donna, realizzati con materiali riciclati come cavi elettrici, alluminio di scarto e sacchi di plastica. Oltre ai classici accessori (borse, borsoni, portachiavi), c’è la Clutch Bag in edizione limitata, realizzata con il riciclo di tele di tenda blu, il porta iPad stampato e il porta-pc portatile.

L’obiettivo del progetto è quello di permettere la crescita di un business sostenibile all’interno della comunità africana, favorendo la produzione locale. Attualmente l’International Trade Centre sta supportando il lavoro di oltre 7.000 donne emarginate nelle comunità dell’Africa, permettendo agli artigiani locali di entrare a far parte dei meccanismi economici internazionali.