Questo sito contribuisce all'audience di

Festival vegan a Parma dal 2 al 5 giugno. Con una domanda: perché la regione lo ignora?

I numeri sono alti: lo scorso anno ci sono stati 30mila visitatori e 160 espositori nello spazio di piazza Eridiana. Ma per la regione Emilia Romagna il popolo dei vegani non esiste.

di Posted on
Condivisioni

PARMA ETICA FESTIVAL –

L’appuntamento è uno dei più frequentati nell’universo dei vegani. Si tratta del Festival vegan Parma Etica, che si tiene dal 2 al 5 giugno in piazza Eridiana, a una distanza di cinque minuti, a piedi, dalla stazione. Un Festival ad ingresso gratuito adatto a quanti scelgono di alimentarsi in modo etico, rinunciando alle proteine animali e facendo del rispetto verso tutti gli esseri viventi il centro del proprio stile di vita, ma anche un appuntamento a misura di bambino, con tantissime proposte e laboratori per i più piccoli.

LEGGI ANCHE: La scelta vegana non è una moda ma un nuovo stile di vita, rispettiamolo

FESTIVAL VEGANO PARMA –

Il festival, organizzato dall’Associazione Parma Etica Asd con il patrocinio del Comune di Parma e della Commissione Europea, è già un appuntamento consolidato a livello nazionale. Nell’edizione dello scorso anno, infatti, hanno partecipato 160 espositori e ci sono stati oltre 30mila visitatori. A Parma Etica si discute di temi che hanno a che fare non solo con l’alimentazione, gli stili di vita, e il cambiamento, ma anche con questioni etiche. E l’ingresso è completamente gratuito.

COME SOSTENERE IL PARMA ETICA FESTIVAL –

Resta incomprensibile l’atteggiamento della regione Emilia Romagna che continua a non dare alcun patrocinio, ovviamente gratuito, al Festival vegano di Parma richiamando la scelta di promuovere la dieta mediterranea “che prevede il consumo di tutti gli alimenti, senza nessuna esclusione”. Forse non vuole urtare la suscettibilità di qualche potente lobby locale contraria ai vegani? In ogni caso, se volete dare una mano agli organizzatori, potete partecipare alla petizione sul web che chiede una risposta compiuta dall’amministrazione regionale dell’Emilia Romagna. Attraverso questo link.

CUCINA VEGANA E CRUDISTA AL PARMA ETICA FESTIVAL –

Partecipando al Parma Etica Festival potrete assaporare i piatti della cucina vegana e crudista e del fast food vegan e partecipare ai corsi di cucina per adulti e bambini organizzati da più antico circolo di cucina macrobiotica di Parma, Bio Ceres, e dalle chef blogger Annalisa Malerba e Felicia Sguazzi.

Previsti anche spettacoli circensi e proposte musicali internazionali con la cantante cilena Paz Gitana e il musicista sacro spagnolo Ravi Ram con il suo concerto di kirtan yoga.

Negli oltre cento stand (tutti rigorosamente etici) sarà inoltre possibile trovare spunti per uno stile di vita vegan a tutto campo: dal cibo veg al turismo slow, dalle tecniche olistiche all’abbigliamento 100 per cento vegetale, dalle associazioni in difesa degli animali agli accessori come gioielli e borse realizzati con l’arte del riciclo, fino alla cosmesi vegan.

Una giornata verrà dedicata all’ambiente (il venerdì), una alla salute (il sabato) e una agli animali (la domenica) e, fra gli appuntamenti più significativi, domenica 5 giugno vi sarà la proiezione gratuita del documentario prodotto da Leonardo di Caprio “Cowspiracy: il segreto della sostenibilità”, nel quale un intrepido regista svela l’industria più distruttiva, l’allevamento di animali.

E ancora: non mancheranno gli incontri in cui verranno approfondite alcune tematiche e in cui interverranno scrittori e documentaristi. Sono previste anche due mostre: una dedicata alla difesa del mare e l’altra alla vita degli animali.

ATTIVITÀ PER BAMBINI AL PARMA ETICA FESTIVAL –

Tante infine, anche le attività previste per i bambini: dal laboratorio di clawnerie circense a quello sensoriale-creativo, dal workshop teatrale a quello di cucina, dal “laboratorio di opere d’arte mangiabili” all’attività di falegnameria, fino ai laboratori con materiali di riciclo.

IL PROGRAMMA DEL PARMA ETICA FESTIVAL –

Per conoscere il programma basta cliccare sul sito www.parmaetica.com

(L’immagine di copertina è tratta dalla pagina Facebook dedicata al Parma Etica Festival)

PER APPROFONDIRE: Pizza, la ricetta in versione vegan

LEGGI ANCHE: