Questo sito contribuisce all'audience di

Pane e pizza gratis a Foggia. E chi fa il furbo, si è subito pentito

Si ritira in un panificio della cittadina pugliese dopo le 21. E lo regalano anche i clienti quando fanno la spesa. Un ladro ha provato a prendere tutto il cesto, ma denunciato su Facebook, lo ha restituito.

Condivisioni

PANE GRATIS PANIFICI ITALIANI –

Doppia storia, piuttosto singolare a Foggia. Il panificio Frasca in Viale Ofanto ha avviato un’iniziativa molto interessante: pane e pizza gratis dopo le 21 di sera, quando ormai il commercio di questi prodotti è di fatto terminato. «Ogni giorno vedo famiglie in difficoltà, e volevo fare qualcosa di concreto per loro» racconta il titolare del panificio «E volevo coinvolgere anche i miei clienti, dando loro la possibilità di essere generosi. Una soluzione che sta funzionando…».

LEGGI ANCHE: Aumentano i panifici italiani che scelgono di donare il pane ai poveri, ecco quali sono

PANE GRATIS FOGGIA PANIFICIO FRASCA –

Infatti, pane e pizza che vengono donati in Viale Ofanto sono quelli che il panificio non smercia, e quindi andrebbero sprecati, e i pezzi che invece vengono offerti dai clienti nel corso della giornata. Tutti sono stati sollecitati da un cartello piazzato all’ingresso, in buona evidenza. E tutti possono dare il loro contributo con un gesto molto semplice: donare.

FURTO CESTA PANE POVERI PANIFICIO FRASCA –

Il secondo episodio, sempre all’interno di questa storia, è ancora più singolare. Di fronte alla generosità del panificio Frasca, qualcuno ha fatto il furbo. Si è presentato di sabato, in piena notte, e ha caricato in un pulmino l’intero cestino con i pezzi di pane e di pizza. Un ladruncolo. A quel punto, il titolare del panificio ha fatto una cosa semplice: ha postato su Facebook le foto del furto. E il ladruncolo, o perché pentito o per paura di essere individuato, ha immediatamente restituito pane e pizza rubati.

PER APPROFONDIRE: Colazione gratis in un bar di Livorno,un aiuto concreto per i poveri