Questo sito contribuisce all'audience di

Colazione gratis in un bar a Livorno. Un aiuto concreto per i poveri

Caffè, cappuccino e cornetto senza pagare un euro per le famiglie più povere. E anche libri, riviste e giornali da leggere in compagnia. Tutto con l’aiuto e il contributo di privati cittadini.

di Posted on
Condivisioni

BAR SOLIDALE NINO EFFE LIVORNO –

Aumentano le iniziative che vedono schierati insieme commercianti e associazioni di volontariato per assistere con piccoli gesti, ma molto concreti, le famiglie più disagiate.

COLAZIONE GRATIS POVERI LIVORNO –

Un esempio significativo adesso arriva da Livorno, dove ha iniziato la sua attività ispirata al principio di Non sprecare nulla e Donare il superfluo, il bar solidale Nino Effe. Qui ogni mattina le persone possono ricevere in omaggio una prima colazione, completa, grazie al sostegno della Società di Soccorso in Via San Giovanni.

LEGGI ANCHE: Aumentano i panifici italiani che scelgono di donare il pane ai poveri, ecco quali sono

COLAZIONE SOLIDALE A LIVORNO –

Il progetto si compone anche di una parte di accoglienza, molto significativa. Chi accede alla colazione gratis, infatti, può anche leggere libri e giornali all’interno del bar. E viene accolto dai volontari del Cesvot. Un modo efficace per aiutare queste persone a uscire dal tunnel della solitudine che spesso si abbina alla povertà.

In città l’iniziativa viene sostenuta dalle donazioni della Fondazione Livorno e anche dai semplici cittadini che possono scrivere alla mail livornocentro@pubblicaassistenza.it

IL BAR SOLIDALE NINO EFFE –

«Siamo partiti da una costatazione di fatto. Tanti clienti si rifornivano la mattina del caffè con la nostra macchinetta, a 30 centesimi. E allora abbiamo capito che anche una colazione può diventare un aiuto utile» racconta Fabio Cecconi, direttore del bar Nino Effe. Speriamo solo che l’esempio piaccia anche ad altri bar di altre città e possa espandersi in Italia.

PER APPROFONDIRE: Due sposi invitano al banchetto 25 poveri come ospiti d’onore

LEGGI ANCHE: