Milano illuminazione pubblica led entro il 2015 - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Milano città più smart d’Italia: tutti i lampioni led entro il 2015

L’impegno dell’amministrazione comunale: entro il prossimo mese di agosto cambieremo l’intero sistema di illuminazione pubblica. Intanto 200mila cittadini non usano più l’auto nel centro urbano.

di Posted on
Condivisioni

MILANO ILLUMINAZIONE PUBBLICA LED –

Per il momento è una promessa, ma prendiamola per un buon auspicio: entro il 2015 Milano sarà la prima grande città italiana ad avere l’intero impianto di illuminazione pubblica a led. «Saremo un modello di efficienza energetica, di risparmio e di buone pratiche contro l’inquinamento per tutta l’Italia» annuncia Piefrancesco Maran, assessore comunale all’Ambiente. I risultati della svolta saranno evidenti già nel primo anno. È previsto, infatti, un risparmio del 31 per cento sulla bolletta pagata dall’amministrazione comunale per i rifornimenti energetici e una significativa riduzione delle emissioni di C02.

LEGGI ANCHE: Efficienza energetica, abbatte i costi in bolletta e favorisce la crescita economica

CAR E BIKE SHARING A MILANO: È BOOM –

La trasformazione degli impianti di illuminazione si abbina a Milano con il boom della nuova mobilità. Gli ultimi dati dicono che gli abbonati al servizio di car sharing sono oltre 120mila, quelli al bike sharing 32mila. Se si sommano ai cittadini che hanno deciso di optare per l’uso del mezzo pubblico, si arriva al dato complessivo di 200mila milanesi che hanno cambiato il sistema della loro mobilità urbana, rinunciando all’auto laddove non serve. E non sprecano.

PER APPROFONDIRE: Milano sempre più car free, oltre al car sharing c’è anche lo scooter sharing