Incentivi raccolta differenziata: buoni spesa e benzina
Questo sito contribuisce all'audience di

Incentivi raccolta differenziata: come funzionano e quanto valgono

Una bottiglietta o una lattina consegnata e ricevi 3 centesimi di sconto sulla spesa o 5 sulla benzina. E ancora: ecobonus per il caffè gratis e per fare shopping nei negozi del proprio quartiere.

di Posted on

INCENTIVI RACCOLTA DIFFERENZIATA

È una delle buone pratiche che meglio funziona per sostenere la diffusione della raccolta differenziata e consentire un corretto smaltimento dei rifiuti: premiare i cittadini che, in cambio di un corretto deposito e nei punti giusti, ricevono, per esempio, buoni per la spesa.

Si stanno moltiplicando in Italia i cassonetti incentivanti, e anche le mappe online per individuarli nella propria zona di residenza. In cambio di una corretta raccolta differenziata si ricevono sconti sulla spesa, buoni benzina, bonus che si possono spendere nelle reti dei negozi convenzionati, comprese pizzerie, ristoranti e musei.

LEGGI ANCHE: Raccolta differenziata incentivante a Napoli

CASSONETTI INTELLIGENTI

A Napoli, per esempio, al supermercato MD di piazza Nazionale è appena nato un cassonetto speciale: per ogni bottiglietta o lattina consegnata, il cliente ottiene 3 centesimi di sconto sulla spesa o 5 centesimi sulla benzina. A Portici, di nuovo nella zona del capoluogo campano, un cassonetto incentivante è stato sistemato all’interno del palazzo del Cnr e offre sconti a tutti i dipendenti per fare la spesa.

A Roma, nel quartiere Colli Aniene il riciclatore eroga bonus che partono da un caffè e arrivano fino alle spese per una pratica edilizia. Nel quartiere Casal de’ Pazzi, sempre a Roma, invece è stata installata una macchina ecobonus che concede sconti nei punti vendita del mercato rionale della zona.

Ed a Siena, nel centro commerciale Portasiena, consegnando bottiglie di Pet si ricevono coupon equivalenti a uno sconto fino al 30 per cento.

Ma ecco i siti più interessanti dove potete trovare le mappe dei cassonetti incentivanti:

  • Garby
  • Ecopunti
  • EcoLife Italia
  • Green Connection
  • Eurven

BUONI SCONTO RIPORTANDO ABITI USATI E COSMETICI CONSUMATI

Anche le industrie della moda e della cosmetica si stanno muovendo da tempo all’insegna della differenziata e del riciclo, incentivando i consumatori a non sprecare gli oggetti dei quali si vogliono liberare. Diverse aziende, compresi i brand più famosi, offrono la seguente opportunità: chi riporta il vestito vecchio, ottiene uno sconto su quello nuovo che acquista. Nel caso della cosmetica, per ogni tot di vasetti o tubetti vuoti, riconsegnati, si ottiene un prodotto nuovo in omaggio. Le aziende che incentivano la consegna di abiti usati e cosmetici esauriti non sono associazioni di beneficenza, ma imprese che traggono utili da questa attività, facendo tornare a nuova vita i prodotti recuperati, secondo le regole dell’economia circolare. E se a New York esiste perfino la settimana della moda del riciclo, la Refashion week, in Italia ci sono associazioni, come Refashion Aps di Svignano sul Rubicone che portano avanti progetti per il recupero dei vestiti usati e sottratti alle discariche.

PER APPROFONDIRE: Dati sulla raccolta differenziata in Italia

Share

LEGGI ANCHE:

<