Ian, il bambino di sette anni che pulisce le spiagge | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Ian, il bambino di sette anni che pulisce le spiagge

Lattine, bottiglie di plastica, mozziconi di sigarette: Ian raccoglie di tutto sulle bellissime spiagge del Garda. E la mamma lo posta su Facebook dicendo: “Sono orgogliosa di te”

di Posted on

Lattine di birra, mozziconi di sigarette, bottiglie di plastica. La solita valanga di spazzatura che inquina e insozza le nostre spiagge. Ma questa volta a fare pulizia ci pensa un bambino di 7 anni. Soltanto con la sua forza.

BAMBINO DI SETTE ANNI PULISCE LA SPIAGGIA

Ian ha sette anni, e ogni giorno si reca sulle spiagge del lago di Garda, a Manerba, in provincia di Brescia. È fornito di un secchio capiente, guanti e forbici, e con molta cura e precisione chirurgica lavora per riparare i danni dei suoi concittadini, anche più grandi, incivili. Toglie tutto ciò che trova, e porta nei bidoni della differenziata, emulando altre persone generose che in altre zone d’Italia si dedicano alla difficile eliminazione delle cicche di sigarette sulle spiagge.

IAN PULISCE LA SPIAGGIA

Il bambino non voleva rendere nota la sua storia, è discreto e riservato, e la sua attività dura già da due anni. Ma la madre non ha resistito, ha raccontato la generosità di Ian sulla sua pagina Facebook commentando con semplici e chiare parole: “Sono orgogliosa di te”. A quel punto il sindaco di Manerba sul Garda, Flaviano Mattiotti, ha voluto ricevere il bambino nel suo ufficio in comune, e la storia di Ian è diventata virale. Con i ringraziamenti di tutti i suoi concittadini.

(Foto tratta dalla pagina Facebook del Comune di Manerba del Garda)

I NOSTRI EROI DELLE SPIAGGE:

Share

<