Great place to work regala 2 mila euro aI dipendenti per il caro-bollette
Questo sito contribuisce all'audience di

Great place to work: l’azienda che regala 2 mila euro a tutti i dipendenti per il caro-bollette

Una scelta che si aggiunge a quella di altri imprenditori che aiutano così i loro dipendenti in un momento particolarmente delicato. Dove i redditi sono fermi, e il potere di acquisto si abbassa

di Posted on

La lista delle aziende che, con un piccolo ma significativo gesto, mostrano di essere concretamente vicine ai loro dipendenti si allunga. Alla base c’è sempre la stessa motivazione: aiutare i lavoratori a reggere l’urto del caro-bollette e dell’inflazione, migliorare il clima all’interno del gruppo di lavoro. E magari fare anche del sano marketing.

LEGGI ANCHE: Emidio prima di morire regala 500 euro ai suoi dipendenti per ogni anno trascorso a lavorare in azienda

GREAT PLACE TO WORK REGALA 2.000 EURO AI DIPENDENTI PER IL CARO BOLLETTE

La Great Place to Work è una società di consulenza con una trentina di dipendenti, specializzata nelle analisi sul clima aziendale. Ha clienti importanti, e quest’anno il fatturato ha superato tutti i target previsti. Così il presidente, Beniamino Bedusa, ha deciso di dare a tutti i dipendenti un bonus extra di 2mila euro, come regalo di fine anno. Una mossa che segue a scelte analoghe di altri imprenditori e crea un ennesimo precedente su un metodo, molto facile da applicare, per aiutare davvero i lavoratori in una stagione così complicata per i redditi fermi e l’inflazione che galoppa. Erodendo anche i risparmi.

L’immagine di copertina è tratta dalla pagina Facebook di Great Place to Work Italia

STORIE DI IMPRENDITORI GENEROSI:

  1. Sette milioni donati in beneficenza, l’ultimo lascito di un imprenditore che si è fatto da solo
  2. Attilio rinuncia alla sua festa dei 60 anni e regala 30 mila euro a tutti i dipendenti
  3. Bruno regala ai dipendenti due bollette di gas e luce

 

Share

<