Questo sito contribuisce all'audience di

Fotovoltaico: a Roma illumina i parco giochi e li rende più sicuri

di Posted on
Condivisioni

Scivoli, altalene, tunnel di plastica colorati in grado di illuminarsi da soli quando calano le tenebre . A Roma, in uno dei quartieri più popolosi della città, la Provincia ha realizzato un parco giochi istallando sulle strutture per i più piccoli dei pannelli fotovoltaici che – grazie all’energia accumulata durante il giorno e a un sensore automatico che attiva dei led di ultima generazione  – rischiarano nelle ore notturne tutta l’area svago per bambini. Risultato: un parco più protetto e sicuro.

E l’idea è quella di continuare in questa direzione. Il parco è stato infatti realizzato grazie a un bando di ben 2 milioni di euro per la riqualificazione degli spazi verdi presenti sul territorio e prevede la realizzazione di 50 nuove aree entro la fine del 2012.

«Questi parco giochi – ha affermato il Presidente Nicola Zingaretti – cambiano il volto della città e sono dedicati ai bambini. Abbiamo sperimentato un’innovazione assoluta “made in Italy” che protegge il parco da eventuali danni di vandalismo grazie alla luce prodotta con il fotovoltaico. E’ un’idea moderna che pensa anche allo sviluppo sostenibile, un altro segnale positivo e propositivo che diamo verso la cosa pubblica».

Al posto dei soliti lampioni, questo tipo di illuminazione consente di ridurre i consumi elettrici – con conseguente risparmio per le tasche dei cittadini – e, in qualche misura, di far crescere le nuove piccole leve attorniate da fonti di energia pulita.

Virgilio Go Green