Questo sito contribuisce all'audience di

Rischi e opportunità della sharing economy al Festival delle Resistenze contemporanee di Trento

Tre giorni di incontri, dibattiti e laboratori sul tema della "condivisione". E domenica 25 settembre alle ore 16 anche il direttore di Non sprecare Antonio Galdo discuterà sul "mondo condiviso" insieme ad altri importanti esponenti del mondo universitario e imprenditoriale.

di Posted on
Condivisioni

FESTIVAL DELLE RESISTENZE CONTEMPORANEE TRENTO –

Dall’auto alle vacanze, dai vestiti alla spesa fino alle bollette, la parola d’ordine è “condividere. Negli anni della Grande Crisi, la “condivisione” permette di risparmiare ed evitare sprechi, all’insegna di una nuova socialità e di un ritorno alla “comunità” dopo decenni di dominazione dell’individualismo sfrenato.

LEGGI ANCHE: L’egoismo è finito, il libro che racconta tutte le opportunità del mondo condiviso

LE SFIDE DELLA SHARING ECONOMY –

La pervasività della sharing economy ormai interessa qualunque settore dell’industria e dei servizi e questo ha posizionato l’età della condivisione in un momento cruciale. Si tratta infatti di un’economia sulla quale si sono avventati, pronti a scommettere, i grandi azionisti del capitalismo finanziario, proprio quelli che la cultura della condivisione doveva mettere in crisi. Senza contare i possibili impatti sui temi della governance locale e globale, delle forme organizzative, del lavoro e del welfare, della partecipazione e delle infrastrutture democratiche. L’età della condivisione è oggi di fronte alla più grande delle sfide, quella appunto della condivisione.

IL MONDO CONDIVISO –

E sarà il “Mondo condiviso” con tutti i suoi rischi e opportunità il tema di cui il direttore di Non sprecare Antonio Galdo, discuterà, domenica 25 settembre alle ore 16 al Festival delle Resistenze contemporanee di Trento in programma dal 23 al 25 settembre in piazza Cesare Battisti. Tre giorni di incontri, dibattiti e laboratori, a cui prenderanno parte esponenti importanti del mondo della cultura e del giornalismo.

Insieme al direttore Antonio Galdo, discuteranno il tema della condivisione anche Ugo Morelli, scienziato cognitivo dell’Università di Bergamo e Daniele Bucci di OuiShare. Modera Federico Zappini.

Per conoscere tutti gli eventi in programma al Festival delle Resistenze contemporanee di Trento cliccate qui.

(L’immagine di copertina è tratta dalla pagina Facebook “Piattaforma delle Resistenze”)

PER APPROFONDIRE: Sharing economy, il rischio che i giganti del web uccidano il baratto