Come ottimizzare gli spazi in casa | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come ottimizzare gli spazi in casa: 10 semplici idee

Una scaletta in cucina. Cassetti sotto il letto e sotto il lavabo. Sfruttare le pareti. E organizzare un soppalco. Ogni casa può diventare più grande

COME OTTIMIZZARE GLI SPAZI IN CASA

Non esiste casa nella quale non vi sia bisogno di ottimizzare gli spazi, che, effettivamente, non bastano mai. L’abitazione va resa funzionale, ricavando gli spazi, affinché contengano tutto il necessario. Senza con questo compromettere l’effetto estetico della casa e il suo ordine: insomma, senza ridurla a un mini-bazar. Una scaletta in cucina, cassetti sotto il letto, qualche svuota tasche dietro le porte. E ancora: sfruttare bene le pareti, usare le ceste come contenitori, e organizzare, se lo spazio lo consente, un soppalco.

Sfruttare ogni minimo angolo non è difficile, basta progettare la casa a misura di ciascuno, tenendo in considerazione le dimensioni e le esigenze quotidiane. Ecco, dunque, 10 idee semplici che aiutano ad ottimizzare gli spazi in casa, mantenendo anche un bell’ordine che la valorizza esteticamente.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

COME OTTIMIZZARE GLI SPAZI IN CUCINA

L’ordine parte dalla stanza che più di tutte viene vissuta durane il giorno, la cucina, adibita alla preparazione dei pasti e spesso anche alla consumazione degli stessi. Tutti vorrebbero una cucina impeccabile e non è impresa poi così ardua, basta organizzarsi con le geometrie giuste e con le soluzioni che più di altre permettono di tenere tutto a portata di mano, salvando gli spazi.

Se i soffitti della cucina sono alti, ad esempio, è bene dotarla di pensili che si estendano in altezza. Ci penserà poi una bella scaletta a consentire di raggiungere le scaffalature più alte. La scaletta, proprio come quella di una libreria, regala alla cucina un tocco davvero chic e permette di sfruttare al massimo i soffitti, senza creare ingombri nella parte bassa della stanza.

Come ottimizzare gli spazi

COME OTTIMIZZARE GLI SPAZI IN CAMERA DA LETTO

Il letto contenitore è sicuramente una delle soluzioni più funzionali per la camera da letto, che sia grande o piccola. All’interno di un letto di questo genere, si possono riporre tantissime cose:

  • dalla biancheria ad oggetti che non siano di uso quotidiano e che dunque non vadano presi in continuazione;
  • lenzuola;
  • coperte;
  • cuscini in più per gli ospiti;
  • biancheria di ricambio.

Così come utili sono i cassetti riposti sotto il letto, soprattutto quelli di ultima generazione che sono anche decorativi. Se invece l’ambiente in cui si vive è piccolissimo, la soluzione “salva spazio” ottimale è il letto a scomparsa il quale, chiuso, sembra un armadio e che si apre tirando una maniglia. Il letto è già pronto con lenzuola, cuscini e coperte ed è perfetto per i monolocali o per una stanza degli ospiti.

LEGGI ANCHE: Riciclo creativo: come arredare casa con una vecchia scala di legno (Foto)

COME OTTIMIZZARE GLI SPAZI CON LE PORTE

Anche le porte possono “salvare” gli spazi in maniera funzionale. Sia in camera da letto che in qualunque atra stanza di casa, dietro la porta si può mettere un utile svuota tasche pensile, dello stile che si preferisce, per farne un accessorio che aiuti a mantenere l’ordine e anche a rallegrare il mood di una stanza.

COME OTTIMIZZARE LO SPAZIO CON UNA CONSOLLE ALLUNGABILE

La consolle è uno di quei mobili che non dovrebbero mai mancare in casa, da collocare, per esempio, nell’ingresso dove è comodissima per poggiare le cose quando si rientra in casa. La consolle, quando è allungabile, la si può utilizzare per ospitare parenti ed amici per pranzi e cene. La console allungabile, dunque, svolge più funzioni e si trasforma in tutto ciò che si vuole.

COME OTTIMIZZARE GLI SPAZI SULLE PARETI

“Pensare in verticale” è la cosa migliore quando si voglia ottimizzare gli spazi, perché sfruttare le altezze consente di non creare ingombri e di contenere tutto in modo adeguato.

  • Le pareti di casa vanno, dunque, sfruttate anche per disporre mensole sulle quali riporre suppellettili, libri e fotografe.
  • Importanti sono i pensili da fissare al muro, spesso in soggiorno, magari con ante di vetro, per alleggerire e mostrare all’esterno ciò che di prezioso vi è all’interno, come, ad esempio, stoviglie importanti.
  • Ottime anche le librerie con porta TV che organizzano lo spazio in maniera che vi sia tutto in un colpo solo.
  • Utili la parete attrezzata oppure la libreria che al centro abbiano anche un bel vano nel quale riporre la televisione.
Mensole

Mensole

COME OTTIMIZZARE LO SPAZIO SOTTO LE SCALE

Se in casa si hanno le scale, al di sotto di queste si possono creare armadi, mensole o scaffali che facciano recuperare tutto lo spazio che, altrimenti, andrebbe sprecato. C’è chi vi ha creato un angolo verde dal gusto minimalista, o chi vi ha ricavato un bell’angolo bar. C’è, inoltre, chi ha pensato, avendone lo spazio sufficiente, di creare un piccolo ufficio o una bella scaffalatura/armadio/scarpiera. Le idee sono davvero tantissime, basta avere un pizzico di creatività.

LEGGI ANCHE: Come arredare casa riciclando gli oggetti vecchi e inutilizzati | Foto

COME OTTIMIZZARE LO SPAZIO CON UN SOPPALCO

Sempre nell’ottica dello sfruttamento delle altezze, chi ha soffitti alti può pensare di ricavarne un soppalco, che spesso diventa anche un altro ambiente da vivere. Un soffitto arioso, ad esempio, si trasforma in una bella camera da letto da utilizzare per gli ospiti o per i figli. Altrimenti, il soppalco può anche fungere da ripostiglio nel quale conservare tutto ciò che di ingombrante si accumula in casa.

Soppalco

Soppalco

COME OTTIMIZZARE LO SPAZIO IN BAGNO

Anche il bagno, soprattutto se piccolo, è un luogo nel quale si deve sempre ottimizzare lo spazio, affinché vi entri tutto e senza ingombro. Una delle soluzioni più consone è sicuramente il lavabo sospeso, che elimina la colonna di scarico e perciò regala molta più aria. Sotto il lavabo, si possono riporre ceste, mobiletti contenitore o altre cose utili. Anche le mensole sono grandi alleate in bagno (come in tutta la casa, del resto) al pari dei piccoli armadietti che contengono asciugamani o oggetti vari. In un bagno che voglia recuperare spazio, inoltre, è sempre da preferire la doccia alla vasca.

LEGGI ANCHE: Arredamento della casa, con il riciclo creativo si risparmia con originalità e stile (foto)

COME OTTIMIZZARE LO SPAZIO CON LE CESTE

Utilizzare i cesti per tenere in ordine la casa, collocandoli sui ripiani già esistenti, è una bella soluzione non solo funzionale ma anche molto creativa. I cesti, grandi o piccoli, permettono di riunire in un solo contenitore oggetti che, solitamente, stanno sparsi qua e là. In questo modo, si libera tanto spazio e si mantiene l’ordine. I cestini di vimini, di stoffa o di qualunque altro materiale, sono pratici e belli in cucina, nell’ingresso, in bagno, in camera da letto e anche nel salotto, magari per tenere le riviste accanto al divano.

COME OTTIMIZZARE LO SPAZIO UNA CAMERETTA

Anche in cameretta diventa necessario ottimizzare gli spazi, soprattutto se ad occuparla sono due figli.

  • Se lo spazio è sufficiente, gli arredi doppi ma speculari e con tappezzerie diverse, sono la soluzione ottimale, in grado di creare giochi cromatici davvero divertenti.
  • Certamente, la cameretta a ponte è l’idea migliore per separare le due zone notte; le zone dedicate allo studio e al gioco possono, invece, restare in comune. La cameretta a ponte prevede anche due armadi che possono essere divisi tra i due occupanti.
  • Anche i letti a scomparsa, che appaiono solo quando è necessario, possono rappresentare una valida soluzione “salvaspazio”, anche se, spesso, può essere necessario togliere il piumone, ogni volta che bisogna far “sparire “il letto e poi rimetterlo la sera, operazione che comporta un lavoro supplementare.
  • Pure i letti scorrevoli sono praticissimi, perché scorrono l’uno sull’altro facendo recuperare spazio. Il letto può anche diventare un bel divano, se riempito di morbidi cuscini; all’occorrenza, poi, la sera, si tramuta nel comodo nido in cui accoccolarsi e dormire.

IDEE ORIGINALI PER IL RICICLO CREATIVO IN CASA 

Share

<